3 motivi per scegliere una fotocamera compatta per il vostro viaggio

Quando si va a piedi per il mondo e i suoi paesaggi favolosi, è perfettamente normale voler catturare molto di ciò che si vede con una fotocamera.

Mentre un fotografo non può compromettere la qualità dello scatto, noi amatori spesso scattiamo la foto per conservare il ricordo di un’esperienza che non vogliamo e non possiamo dimenticare, di un momento che vogliamo ricordare per tutta la vita. È importante allora che la sua fotocamera non sia ingombrante, per ottenere una buona qualità di immagine ma mantenere peso e dimensioni accettabili, che non costituiscano un problema per i nostri spostamenti quotidiani.

Perché scegliere una fotocamera compatta?

Per essere in grado di viaggiare nel modo più comodo possibile e senza ingombri inutili per un fotografo non professionista, possiamo solo consigliarvi di prendere una macchina fotografica compatta. Di dimensioni davvero contenute, la fotocamera compatta presenta notevoli vantaggi.

1 – Occupa pochissimo spazio

Quante vole il pensiero di trascinarti dietro una pesante fotocamera analogica ti ha fatto rinunciare a bellissimi scatti? Dal momento che può essere trasportata perfino in una tasca, la compatta è la fotocamera ideale per catturare scene di vita al volo.

2 – Qualità più che sufficiente

Le nostre foto finiscono per la maggior parte del tempo su un disco rigido e sul nostro computer o, nel migliore dei casi, vengonono stampate in una dimensione massima A3. Fotocamere compatte di fascia alta offrono una qualità molto buona di cattura, ampia per il maggior numero di esigenze.

Esse registrano anche video HD e dunque sono dei veri dispositivi due in uno, sia foto che videocamera.

3 – Le fotocamere compatte hanno prezzi accessibili

Che ci piaccia o no, dopo un viaggio di diversi mesi, urti, graffi, meteo non sempre favorevole… la nostra macchina fotografica finisce a volte in pessime condizioni. Le compatte sono attualmente le fotocamere più accessibili finanziariamente e possono essere ricomprate quindi abbastanza facilmente, senza troppo dispendio economico rispetto a una più blasonata analogica.

IL NOSTRO CONSIGLIO

Abbiamo testato le compatte di diversi viaggiatori durante il nostro soggiorno di approfondimento e il dispositivo che ha il prezzo migliore rispetto alla ottima qualità delle foto è la Sony DSC-HX20V che costa poco più di €200.

Perché prendere diverse schede di memoria?

Spesso, dopo aver scattato molte foto, ci dimentichiamo di passarle sul computer e la mattina successiva, quando vogliamo scattare altre fotografie, la fotocamera dice “memoria piena“… Avere diverse schede di memoria consente di evitare problemi di questo tipo.
Sembra niente di che ma può farti impazzire, ecco perché è essenziale avere a disposizione più schede di memoria compatibili col dispositivo che si sta usando!
Per quanto riguarda la capacità, una scheda di memoria 8 GB è più che sufficiente se, non troppo di rado, si scaricano le foto e i video su un computer.

In conclusione

Portarci sempre dietro una macchina fotografica digitale compatta può essere utilissimo per non rischiare mai di perdere l’occasione di imprimere per sempre nella memoria un momento importante e inaspettato della nostra vita, un paesaggio mozzafiato, il colore di un tramonto, una serata in compagnia di amici!