Festa della blogosfera in viaggio a Malaga bloggers a confronto

Malaga

Il 27 settembre, era la giornata mondiale del turismo. I giornali hanno parlato dell’evento svoltosi questo week-end nella mia amata Malaga, cui ho avuto la fortuna di partecipare.

Il miglior blogger di viaggi spagnoli (ha fatto molti importanti viaggi) ha raccolto nel quinto incontro i blogger nel turismo.

CAC di Malaga incontro, concepito come un luogo d’incontro, scambio di esperienze in viaggio e apprendimento per i blogger, tiene periodicamente e hanno organizzato congiuntamente Brito, di destinazioni correnti e María Victoria Rodriguez, diario del viaggiatore. In quest’occasione hanno contato con la partecipazione del turismo Malaga e alcuni sponsor come gli uffici del turismo della Tunisia, Italia e Cile, LAN, Vueling, Renfe, Liligo, Alsa o 9flats e Tripwolf tra gli altri.

Quest’anno il record di presenze è stato quasi 100 partecipanti, numeri mai visti prima e difficilmente ripetibili. Ha dato risalto ai blogger con colloqui in viaggio e, oltre alla presentazione della destinazione, ci sono stati pareggi, buona cucina di Malaga e una serie di attività gratuite per scoprire Malaga, che noi abbiamo ringraziato i partecipanti.

Un’organizzazione che ha rasentato la perfezione!

Presentazione della riunione. Le strutture del centro di arte contemporanea (CAC) di Malaga sono serviti come base operativa di questo grande evento e dopo le presentazioni, sono stati presentate tre destinazioni internazionali dal punto di vista dei tre blogger di viaggio.

L’intervento dei bloggers a Malaga

Per iniziare Juan Carlos Castresana, del quotidiano Nomadi, ci ha parlato del suo recente viaggio in Tunisia, mostrandoci, contro l’opinione comune, che è un paese molto sicuro. Il turismo in Spagna è calato dell’80% ma dopo aver visto le sue foto e ascoltato le sue impressioni è chiaro che è il momento ideale per visitare la Tunisia.
Poi fu la volta della Slovenia, con Hector Arenos. Ci ha raccontato come ha visitato questo bellissimo paese in camper con i due figli. Il paese unisce natura allo stato puro e città storiche così visitarla dovrebbe essere una delizia.

Infine, Claudio Bravo, del blog del viaggiatore Liligo ci ha parlato del suo paese nativo, il Cile.

Ha spiegato in una breve esposizione il fascino di questo vasto paese sudamericano. Antiche città, natura selvaggia, deserti, vulcani, ghiacciai. Senza dubbio gli amanti della natura hanno nel Cile un’opzione molto ghiotta.

Paco Nadal ci accolti dal Cile anche c’era tempo per il viaggio”conversazione”, dove 10 coraggiosi blogger espongono in 5 minuti le loro preoccupazioni, aneddoti o idee di viaggio. Ho apprezzato molto quest’iniziativa, dove ciascuno ha presentato il proprio blog ed esposto il suo modo d’intendere il viaggio.

E, ciliegina sulla torta, il fotografo professionista di viaggi Rafa Perez ci ha consigliato come scattare fotografie di viaggio migliori, in modo semplice, conciso e utile. Un vero maestro di classe. C’erano anche dei regali per tutti i loro assistenti e disegni di viaggio con destinazioni e sponsor. Le mie due blogger preferite, Isabel romana del giornale ed Helen di Círculos di fuoco, andranno in Tunisia per gentile concessione dell’ufficio del turismo tunisino.

Congratulazioni!

Conclusioni

L’organizzazione è stata molto impressionante e ha lasciato interrogativi per i futuri problemi cui ovviamente spero di partecipare. Da qui il mio augurio, perché non è affatto facile coordinare e organizzare un incontro.
In breve, una riunione molto proficua e indimenticabile che è servita per unire, tra le incomprensioni, i bloggers di viaggio. E come il tempo libero e la parte umana siano stati importanti (per me il migliore della riunione). Nel seguente articolo riassumerò che ha fatto, mangiato e percepito questo gruppo di appassionati dai loro viaggi. Non perdetelo!!!