Festival di Cascamorras: sporcarsi di vernice a Guadix

Festival di Cascamorras

Ciò di cui parleremo oggi è il Festival di Cascamorras, che si tiene ogni settembre. Per chi non lo sapesse è una tradizionale guerra di colori, del tutto inoffensiva, che vede il Cascamorras, un personaggio simile ai giullari medievali, contro gli abitanti di Baza e Guadix.

Guadix e Baza, situati nella provincia di Granada, vivono a settembre questa festa, uno dei momenti più attesi dell’anno, che da tempo oramai attira anche moltissimi turisti. Le origini di questa festa affondano le loro radici nel lontano Medioevo, quando ci fu un’apparizione dell’immagine della Madonna de la Piedad che scatenò un conflitto tra le due località.

Spieghiamo meglio la storia: un lavoratore di Guadix, ritrovò una statua della Vergine Maria seppellita a Baza. Entrambe le città reclamarono la proprietà e si giunse ad un accordo: se il cittadino di Guadix fosse riuscito ad entrare a Baza e, in seguito, ne fosse uscito senza essere imbrattato, avrebbe potuto portar via con sé la statua.

Alla fine, la Madonna rimase a Baza.

Per tale ragione ogni 6 settembre il Cascamorras parte da Guadix per raggiungere Baza intenzionato a rubare la suddetta statua della Madonna. Gli abitanti di Baza lo fermeranno lanciandogli contro vernici di ogni tipo e inseguendolo in divertenti corse per le strade del paese. Qualche giorno dopo (il 9 settembre), dopo aver fallito, questo giullare torna a Guadix senza la statua, scatenando l’ira degli abitanti del luogo che lo attaccano nuovamente con pittura e vernice.

Tra una corsa e l’altra, il Cascamorras si ferma in più evenienze per riposare e, in tale occasione, fa ondeggiare la bandiera della Madonna de la Piedad sopra la testa della gente che si inginocchia attorno a lui. Oltre ai colori, un altro elemento fondamentale di questa tradizionale festa è l’acqua, con cui si rinfrescano i partecipanti durante gli inseguimenti.

Siete stati attratti dalla Festa di Cascamorras? Se sì, perché non iniziare ad organizzarsi per raggiungerla?