Isole Fiji: come arrivarci e le spiagge più belle da vedere

Isole Fiji

Le isole Fiji sono nell’immaginario collettivo un sinonimo di paradiso terrestre e probabilmente lo sono davvero. Da anni ormai le Fiji rappresentano una meta privilegiata per turisti che provengono da ogni parte del mondo, grazie alle acque cristalline e alla natura che offre scenari da favola.

Le Fiji sono anche quel luogo dove ciascuno può sentirsi coccolato e viziato come un principe e può rilassarsi a pieno.

Ma vediamo come si arriva in questo splendido posto e quali sono le spiagge più belle da visitare una volta giunti a destinazione.

Come arrivare alle isole Fiji

Le isole Fiji si trovano nel cuore dell’oceano Pacifico Meridionale. Parliamo di un totale di 333 isole, con un’estensione complessiva di oltre 18300 kmq.
La linea di cambio data passa ad est; le Fiji, infatti, sono il paese dove ogni giorno il sole sorge per primo al mondo.

Le isole Fiji distano circa 4 ore di volo dall’Australia, 2 ore dalla Nuova Zelanda e circa 10 ore da Los Angeles, Hong Kong e Seoul.

Si capisce, di conseguenza, che un volo con più scali è l’unica soluzione possibile.

L’aeroporto internazionale si trova a Nadi nell’isola di Viti Levu e il biglietto aereo per raggiungerlo è piuttosto caro, con un prezzo che in genere oscilla tra i 1200 e 1500 euro.

Ognuno sceglierà il volo che più si adatta alle proprie esigenze e al proprio budget. una volta atterrati, comunque, le varie isole sono collegate tra loro da voli aerei giornalieri e da traghetti. In questo modo, dunque, avrete modo di visitarle in modo agevole.

Le spiagge più belle delle isole Fiji

Guardiamo adesso quali sono le isole più belle da prendere in considerazione:

  • Mamanuca, le più vicine a Nadi nonché le più turistiche. Sono per la maggior parte piatte, con spiagge ornate da palme di cocco. Il clima è secco e ventilato quasi tutto l’anno.
  • Yasawa, sono meno turistiche e presentano una vegetazione più incontaminata.

    Perfette se cercate pace e relax.

  • Taveuni e Kadavu, sono perfetto se non avete intenzione di rinunciare a fare immersioni subacquee.