Isole Gili: come arrivarci dall’Italia

gili

Le Isole Gili sono un arcipelago composto da 3 piccole isole: Gili Trawangan, Gili Meno e Gili Air, situate a nord ovest della costa di Lombok in Indonesia.

Queste isole sono un vero e proprio paradiso! Qui potrai trovare: acque turchesi popolate da tartarughe giganti, fondali limpidi dove nuotano pesci colorati e cavallucci marini. Le spiagge sono ancora “vergini”, non assaltate dai turisti e le stradine sono sferrate senza la circolazione dei veicoli.

Se vuoi rilassarti questa è la destinazione giusta per te! L’isola più grande è Trawangan, denominata anche new Ibiza, ed offre soluzioni per tutte le tasche. E’ possibile esplorare l’isola a piedi o in bici in poco tempo, visto che è lunga 3 km e larga 2. Attenzione a non sprofondare nelle dune di sabbia! Qui è possibile trovare delle zone ad hoc per praticare snorkeling tra le tartarughe, come Halik e Shark Point. Trawangan offre anche una discreta movida serale.

Infatti è piena di localini, bar, ristoranti e centri diving. Per fare alcuni nomi: Blue Marlin Dive, invece se si tratta di shopping, una boutique da non perdere è Innuendo.

Isole Gili: come arrivarci dall’Italia?

Per arrivare alle isole Gili partendo dall’Italia, ci sono due alternative:

  1. Prendere un volo dall’Italia per atterrare a Bali, qui prendere una barca dai porti di Padang bai, Sanur, Serangan, Amed. La durata del tragitto in traghetto sarà da un’ora a due ore e mezzo a seconda del porto di partenza.
  2. Prendere un volo dall’Italia per atterrare a Lombok, raggiungere poi il porto di Bangasal con due ore di taxi. Una volta giunti a Bangasal prendere una barca e raggiungere le Gili in 10/30 minuti in base alla barca e all’isola che scegliete.

Vale la pena passare qualche giorno a Bali o a Lombok per esplorare le isole, anche perché ci sono molte barche che ogni giorno collegano i due porti.

E’ da tempo che vuoi visitare Salonicco? Clicca qui per maggiori informazioni.