Itinerari e guide di Corfù: come sceglierle

Itinerari e guide di Corfù: come sceglierle

Corfù è famosa per essere una delle isole greche più belle e paradisiache di tutta la Grecia. Non che quando si parla di isole greche sia facile fare una classifica di merito. Tutto il contrario piuttosto.

Corfù, come tutte le isole del Mediterraneo, può vantare un mare meraviglioso, una spiaggia in cui passeggiare e prendere il sole per molti mesi dell’anno e panorami da mozzare il fiato.

Ma Corfù viene scelta ogni anno da migliaia di visitatori anche per la vita notturna movimentata che riesce ad offrire, per quel mix autentico di freschezza giovanile e relax, per quel punto di incontro tra il chiasso delle feste e il silenzio e la pace della natura.

Gioca a suo favore anche il clima particolarmente caldo e mediterraneo, il buon cibo e la simpatia e l’ospitalità del popolo greco. Corfù è, infatti, una di quelle isole, o di quelle mete in generale, in cui potrete dire di esservi sentiti a casa.

Nessuno vi rimprovererà se sarete un po’ più rumorosi, e allo stesso tempo avrete l’opportunità di trovare luoghi isolati e incantati in cui rilassarvi in solitudine.

Per questo motivo, dunque, Corfù è l’isola preferita dai giovani e dalle famiglie.

Corfù dove andare

L’isola di Corfù è anche chiamata Kerkyra e si configura come una tra le più belle e affascinanti isole greche.

Meta ideale per tutti quelli che amano le belle spiagge e la natura incontaminata e mediterranea, Corfù è anche famosa per le sue città solari e accoglienti, per i luoghi incantati nascosti dai suoi lussureggianti boschi verdi e per i pittoreschi e tradizionali villaggi che vi sono disseminati.

Corfù è la più settentrionale delle isole ioniche ed si trova a largo della costa occidentale della Grecia. Fra tutte Corfù è la più verdeggiante, con i suoi oltre 2 milioni di alberi di ulivo ed è la seconda per dimensione.

Guide

Diamo una rapida rassegna delle informazioni principali su Corfù, le sue spiagge e le isole vicine. Di seguito troverete anche le migliori guide cartacee e kindle da acquistare su Amazon.

Corfù con atlante stradale

Come abbiamo detto Corfù è un’isola abbastanza grande che ha davvero molto da offrire e da visitare.

Avere con voi un buon atlante stradale, dunque, è alla base di un viaggio indimenticabile.

D’altronde non c’è nulla di peggio che perdere tempo a non trovare la strada giusta.

Ecco dunque alcune guide con atlante stradale annesso che noi di Viaggiamo abbiamo selezionato per voi.

  • Corfù. Con atlante stradale
  • Corfù. Carta stradale 1:200.000

Corfù e le isole ionie

Scegliere quale delle Isole Ionie visitare non è certo cosa facile. Tutto il contrario! Quando vi recherete in agenzia per prenotare, o anche se lo farete da soli, vi accorgerete che l’arcipelago offre una scelta davvero vasta e allo stesso tempo ardua. Da Corfù a Santorini, da Kos a Rodi, e poi ancora Mykonos, Zante, Skiathos, Samo e Creta.

Tutte le isole Ionie

Ci si trova a dover scegliere tra veri e proprio paradisi e se anche li si visitasse tutti sarebbe difficile dire quale delle isole è la più bella. Forse ci si potrebbe limitare a dire quale è quella più adatta alla proprie esigenze.

Diamo una rapida occhiata alle isole intorno a Corfù.

  • Santorini è una delle isole più famose della Grecia, se non la più famosa e gettonata in assoluto.

    L’isola è stata plasmata dal vulcano in una mezzaluna che abbraccia il mare. Ogni spiaggia ha caratteristiche particolari. Si va dalla sabbia fine e bianca ai ciottoli neri e lucenti. La maggior parte delle spiagge sono organizzate con molti servizi, quali sdraio e ombrelloni. La caratteristica architettura con case bianche vi lascerà senza fiato.

  • Kos è una delle perle del mar Egeo. Fra le isole è una delle più ricche di storia grazie ai numerosi siti archeologici. Kos è quasi totalmente pianeggiante ed è perciò la meta preferita dai ciclisti. Kos è anche una delle città con movida e dopo il tramonto la festa comincia e non sembra più finire. Le spiagge sono ideali invece per le famiglie con bambini.
  • Rodi, è una di quelle isole che non si fa mancare nulla. Dal centro storico medioevale alle tracce di una storia antica oltre 2000 anni, alle spiagge paradisiache che completano il tutto. È una destinazione adatta davvero a tutti: famiglie, comitive di amici, ragazzi, coppie e single, tutti adorano Rodi per la combinazione di sole, natura, mare, monumenti, relax, sport, movida.
  • Mykonos è l’isola che non dorme mai.

    Considerata da molti come l’Ibiza greca, è la meta più famosa e cara di tutta la Grecia. A Mykonos il divertimento è garantito e la festa non ha mai fine. Quando poi cercherete un po’ do tranquillità, troverete un mare cristallino ad attendervi.

  • Zante è la meta prediletta dai turisti inglesi e ciò la rende molto vivace. È fra tutte le isole ioniche quella situata più a sud e caratterizzata contrasti. Zante rappresenta il connubio perfetto tra l’offerta turistica moderna e giovane e la natura più selvaggia.
  • Skiathos è l’isola sofisticata e cosmopolita per eccellenza, ed è quella più amata dai viaggiatori greci. Ha da offrirvi oltre 60 spiagge sabbiose, numerose escursioni, sport acquatici e una movimentata vita notturna.
  • Samos è l’sola dei sapori orientali con le sue spiagge tropicali e l’ottimo cibo. Il suo paesaggio unisce collina e mare. Vigneti e ulivi sono la vera ricchezza di Samos e, una volta giunti lì, non potrete fare a meno che assaggiare il suo famoso vino.
  • Creta è l’isola più grande della Grecia che pertanto offre possibilità per tutti i gusti.

    Le spiagge con acque cristalline, le aspre montagne, le suggestive grotte e gole, insomma non manca nulla. La cucina, i siti archeologici e la storia completano il quadro.

Le guide alle isole ionie

Se desiderate portare con voi una guida di Corfù e delle isole Ionie allora date un’occhiata a queste che noi di Viaggiamo abbiamo selezionato tra tutte quelle disponibili su Amazon.

  • Corfù e le Isole Ionie
  • Grecia. Atene e il Peloponneso, Corfù e le isole Ionie, le Cicladi, Rodi, Creta

Corfù confidentials: le spiagge

Come abbiamo detto, Corfù è una delle isole ioniche che presenta le spiagge più belle e il mare più suggestivo. La sua vicinanza all’Italia, inoltre, la rende una delle mete estive preferite dagli italiani che ogni anno accorrono sempre più numerosi. Corfù, infatti, è un’ottima scelta per gli amanti delle vacanze al mare.

Le spiagge di Corfù non deludono mai le aspettative dei turisti con i loro scenari da favola, le acque limpide e le spiagge a tratti sabbiose e a tratti rocciose.

Tutte le spiagge di Corfù

Stilare un elenco delle spiagge da non perdere assolutamente a Corfù è impresa ardua, perché la scelta è davvero ampia. Ecco dio seguito l’elenco di quelle che per noi sono le migliori.

Spiagge della costa occidentale

  • Paleokastritsa. Più che una spiaggia si tratta di un insieme di spiagge miste sia di sabbia che di ghiaia. Questo insieme dà vita a una zona molto suggestiva dove è possibile trascorrere delle giornate di puro relax immersi nella natura.
  • Glyfada. Questa è una spiaggia di sabbia soffice e dorata che si contende con quella di Paleokastritsa il titolo di spiaggia più bella. La sua caratteristica più peculiare sono le piscine naturali formate da insenature delle rocce in un lato della spiaggia. Glyfada è molto apprezzata anche per i suoi vivaci beach bar. E non da meno, la strada che dovrete percorrere per raggiungerla taglia in due il centro dell’isola ed è, dunque, una passeggiata particolarmente suggestiva.
  • Halikounas. Se siete appassionati di windsurf e kitesurf, questa è la spiaggia perfetta per le vostre esigenza. In questo luogo la spiaggia è solo una stretta e lunga lingua di sabbia dorata che separa il mar Ionio dal lago di Korission. Il suo aspetto naturalistico e l’ubicazione un po’ più isolata la rendono ideale anche per tutti quelli che cercano un luogo tranquillo e silenzioso.

Spiagge della costa settentrionale

  • Sidari. Se la vostra è una vacanza romantica, allora la spiaggia di Sidari è la meta perfetta per voi a Corfù. La leggenda vuole, infatti, che le coppie che attraverseranno a nuoto il braccio di mare stretto tra le rocce di diverse tonalità di giallo si sposeranno molto presto. Non a caso il tratto è noto Canale d’Amour e sembrerebbe avere benefici effetti propiziatori per gli innamorati. Se invece non credete in questa storiella o non avete un partner con cui condividere la traversata, visitate il caratteristico villaggio di Sidari con le sue graziose spiagge nei dintorni.
  • Avlaki. La seconda spiaggia della costa settentrionale che vogliamo proporvi è quella di Avlaki, una pacifica spiaggia di ciottoli nascosta tra il villaggio di Kassiopi e quello di Agios Stephanos. SI tratta di una spiaggia sconosciuta alla maggior parte dei turisti, per il cui motivo è generalmente poco affollata. Non potete non approfittarne allora se cercate acque intoccate e silenzio nella natura.

Spiagge della costa orientale

  • Barbati. La spiaggia di Barbati è considerata dalla maggior parte come la spiaggia più bella della costa orientale di Corfù. Si tratta di una stretta e lunga distesa di ciottoli bianchi circondata tutt’intorno da colline verdeggianti e bagnata da un mare cristallino. È in particolar modo indicata per gli amanti della natura, che si sentiranno davvero in osmosi con essa, godendo di una magnifica vista su un idilliaco paesaggio naturale. I più atletici potranno tentare di salire in cima al monte Pantokrator tramite il sentiero che parte dalla spiaggia.
  • Kerasia. Lungo il versante est dell’isola ecco che troviamo un’altra suggestiva spiaggia di ciottoli bianchi, caratterizzata da un mare di uno spettacolare color smeraldo. Da qui è possibile ammirare un’incantevole panorama e nelle belle giornate, quando il cielo è libero dalle nuvole, si può persino scorgere la costa dell’Albania.
  • Benitses. Ancora una volta troviamo una spiaggia di sabbia e ciottoli che rappresenta la perfetta combinazione di bel paesaggio e comodità, ideale per chi vuole una vacanza al mare senza stress. Partendo dalla capitale, infatti, è possibile raggiungere questa spiaggia molto facilmente in auto o in bus grazie ai numerosi servizi di cui è dotata. La vicina cittadina di Benitses è molto turistica e per questo motivo in genere si presenta piuttosto affollata. Questa è anche la zona più ricca di hotel e appartamenti, ma il nostro consiglio è quello di prenotare con largo anticipo.

Le guide alla spiagge di Corfù

Dopo aver fatto una rassegna delle spiagge più belle di Corfù è legittimo non sapere quale scegliere tanto grande è la vastità della opzioni disponibili. Ancor più impressionante è la bellezza di ciascuna di queste spiagge. Per tale motivo è bene portare con voi una guida che vi ricordi in ogni momento dove andare, come raggiungere i luoghi e come muovervi nei dintorni.

Ecco la migliore guida alle spiagge di Corfù che è possibile acquistare su Amazon, sia in formato cartaceo che in quello kindle.

  • CORFU CONFIDENTIALS: Le Spiagge