Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

10 motivi per visitare Bilbao a Natale

Bilbao

Un Natale “spagnolo” alla scoperta di Bilbao e dei motivi per visitarla in questo periodo.

Andiamo a conoscere Bilbao e i motivi per un viaggio in terra basca e trascorrere il Natale in questa città.

I Paesi Baschi ed il suo capoluogo Bilbao rappresentano una meta natalizia suggestiva, un pò più lontana dai classici itinerari turistici spagnoli. Infatti, questa è una regione dalle forti tradizioni locali, che ama e soprattutto mira a distinguersi da altre realtà come Madrid o Barcellona. Trascorrere una vacanza di Natale a Bilbao è qualcosa di particolare ed unico. Scopriamone i motivi allora e cosa vedere.

– Mercado de la Ribeira: questo è un esteso mercato cittadino coperto, situato in una struttura in stile “art decò” ed in centro, in cui trovare ed acquistare di tutto, ma soprattutto aiuta a comprendere la vera anima basca;

– Museo Guggenheim: recente costruzione di arte contemporanea, tuttavia è divenuto immediatamente un simbolo della città. Costruito in vetro, pietra e titanio e suddiviso in 19 gallerie, custodisce diverse opere particolari di artisti moderni: da “Puppy”, un gigantesco cane floreale, a sculture metalliche ed archi rossi;

– Cucina basca: Bilbao presenta diverse “Tascas” (taverne) in cui assaggiare la tradizionale cucina locale e le sue specialità: Pintxos (una sorta di tartine) e tortilla di patate, a cui poi abbinare il gustoso vino bianco Txacolì;

– Mercatino natalizio: quello principale si svolge nei pressi di Calle Bailén (Terraza) e, con le sue 40 bancarelle, offre tipici prodotti artigianali, gastronomici, decorazioni natalizie e idee regalo davvero originali;

– Patrimonio architettonico: il centro storico (Casco Vejo) di Bilbao mostra diversi monumenti antichi e suggestivi.

Da non perdere la magnifica Plaza Nueva, cuore di questa zona, ed il ponte di Vizcaya, eretto sul finire del XIX° secolo e dichiarato patrimonio dell’umanità Unesco;

– Cattedrale di Santiago: dedicata a S.Giacomo e risalente al XIV° secolo, questa bellissima chiesa si erge su Plazuela de Santiago, tappa del celebre cammino religioso;

– Festa di S.Tommaso: coloro che si ritrovano il 21 Dicembre a Bilbao potranno assistere a questa festa suggestiva, con balli, concerti e degustazioni gastronomiche e tanta gente che affolla Plaza Nueva e la zona di El Arenal;

– Santuario Nuestra Senora de Begonia: un edificio risalente al XV° secolo, dedicato ad una santa molto celebrata nella provincia, ha la caratteristica di avere una torre dell’orologio con un carillon composto da 24 campane svizzere, perfettamente funzionanti;

– Parchi: una passeggiata invernale per Bilbao permette anche di visitare il magnifico parco “Etxebarria”, che domina il centro storico della città e da cui ammirare un panorama mozzafiato;

– Musei e divertimento: a parte il Guggenheim, altro grande celebre museo è quello delle “Belles Artes”, che ospita quadri di Goya, Van Dyck, El Greco e Gauguin.

Inoltre, essendo Bilbao una città giovane, offre diversi locali o spazi dove divertirsi, tra cui il rinomato “Bilborock”, nei pressi del Ponte de la Mercede.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • ZagatZagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il mondo. Prima ...