2 giorni a Copenhagen – Cosa vedere assolutamente

Per quanto le sue temperature, soprattutto in certi periodi dell'anno, possano scoraggiare la visita di questa città, Copenaghen rimane una delle capitali europee più in voga tra i turisti, ansiosi di conoscerne le bellezze e le curiosità.

Copenaghen è una fiabesca città che, tra le capitali scandinave, è la più ricca di testimonianze storiche e tesori d’arte. Questa fredda ma accogliente città attira ogni anno molti turisti provenienti da tutto il mondo, impazienti di conoscerne la cultura e la storia.

A differenza però di altre metropoli europee, Copenaghen è una cittadina relativamente piccola. Nonostante le cose da vedere e visitare siano comunque molte, essa può quindi essere visitata a piedi anche solo in 2 giorni!

Nonostante le temperature rigide, è anche decisamente consigliato visitare Copenaghen nel mese di dicembre, quando le decorazioni natalizie illumineranno già le strade e la neve avrà ricoperto i tetti. Si tratta di una esperienza davvero magica e suggestiva!

Copenaghen: cosa vedere in 2 giorni – Giorno 1

Strøget e centro città

Strøget è una delle più famose aree pedonali di Copenaghen. Si trova al centro della città ed ospita una delle vie pedonali dello shopping più lunghe in Europa. Strøget, che oltre alla via principale comprende anche tutte le vie pedonali circostanti, è stata accreditata anche la zona pedonale più antica al mondo! La maggior parte degli edifici lungo la strada risale infatti alla fine del XIX secolo o agli inizi del XX secolo, con il più antico edificio risalente addirittura al 1616.

L’area di Strøget è divenuta famosa per lo shopping. Qui è possibile trovare sia negozi di alta moda che i più famosi brand di tendenza internazionali. Accanto ai negozi, questa via ospita anche numerosi bar e ristoranti, tra cui alcuni dei più ricercati ed eleganti di Copenaghen.

Strøget è dunque la zona perfetta per passare un pomeriggio nel cuore della città.

14480612 10155321070364488 9176979879186340446 o 869x900

Palazzo Reale di Amalienborg

La residenza invernale della famiglia reale danese di Amalienborg è considerata una delle più grandi opere di architettura danese in stile rococò. Questo elegante complesso, eretto nel 1750-68, si compone di 4 edifici identici: Levetzau (Palazzo di Cristiano VIII), Brockdorff (Palazzo di Federico VIII), Schack (Palazzo di Cristiano IX) e Moltke (Palazzo di Cristiano VII). I quattro edifici sono disposti attorno ad un ampio cortile ottagonale al centro del quale si trova l’imponente statua equestre di re Federico V. Il pubblico può visitare due dei quattro palazzi: è possibile ammirare alcuni degli appartamenti privati con i loro arredi originali e le collezioni di gioielli, porcellane, vetri e argenti della famiglia reale.

Inoltre Amalienborg è sorvegliato giorno e notte dalla Guardia del Corpo Reale, reggimento speciale posto a protezione del sovrano e delle residenze reali. Da non perdere è dunque la cerimonia del cambio della guardia (Vagtparade), accompagnata dalla musica della Banda della Guardia del Corpo Reale, che, se la Regina è nella residenza, si svolge ogni giorno alle ore 12 sulla piazza di Amalienborg.

18623584 10156214123789488 719734752021070417 o 1200x801

Copenaghen: cosa vedere in 2 giorni – Giorno 2

Giro in barca nei canali di Copenaghen

Dal molo della piazza Gammel Strand partono ogni giorno numerose gite in battello con cui navigare lungo i canali di Copenaghen alla scoperta della città dall’acqua. Questo è infatti uno dei modi migliori per girare l’intera città velocemente e scoprire tante curiosità.

Il tour permetterà ai turisti di ammirare dall’acqua alcuni dei luoghi più iconici di Copenaghen, come la mitica scultura della Sirenetta, l’Opera, il Palazzo di Amalienborg, la Biblioteca Reale, la Borsa e la Chiesa del Santissimo Salvatore. Il tour attraverserà inoltre il famoso canale di Nyhavn, in passato abitato dai marinai, ma che oggi è una delle zone più frequentate di Copenaghen per i suoi locali alla moda.

Canale di Nyhavn

Castello di Rosenborg

Il castello di Rosenborg (Rosenborg Slot) è un palazzo storico in stile rinascimentale tra i più belli della città e della Danimarca. Esso è situato al centro di Copenaghen e in passato fu l’antica residenza reale. Oggi il castello è sede delle Danske Kongers Kronologiske Samling, il Museo della Collezioni Reali Danesi, dove sono conservati i gioielli della Corona raccolti in un arco di tempo di circa 400 anni, dal 1500 al 1900.

Castello di Rosenborg

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le locations di “Fast and Furious – Solo parti originali” (2009)

Come viaggiare in sicurezza durante le vacanze di Natale

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • zakynthos 2693632 1280Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • Loading...
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • ADAGIO PartyWeekend Festa delle donne nightclub Berlino
  • Malaga4 20x9 webWeekend Festa delle donne a Malaga
Contents.media