Notizie.it logo

Dove parcheggiare gratis vicino Pala Alpitour Torino

Pala Alpitour

Il Pala Alpitour è il palazzetto per eventi più grande d'Italia. Oggi è centrale per la città di Torino, con concerti di artisti internazionali.

Il Pala Alpitour è un palazzetto per concerti e per sport indoor che si trova nel cuore di Torino. Questo palazzetto è oggi sede di numerosi eventi sportivi, concerti e musical.

Il Pala Alpitour

Il Pala Alpitour, noto anche come Pala Olimpico, si trova pochi metri ad est dello Stadio Olimpico, in Corso Sebastianopoli. Con i suoi 12.000 posti a sedere è l’arena più grande d’Italia. Fu costruito fra il 2003 e il 2005, per le Olimpiadi Invernali di Torino 2006. Ha ospitato anche Torino Esposizioni e gli eventi dell’hockey sul ghiaccio. Il design dell’edificio è il soggetto di una competizione internazionale. Questa è stata vinta da una squadra che ha avuto come capo struttura l’architetto Arata Isozaki del TokyoComposed. Per questo è anche noto come Palalsozaki. La venue è stata progettata dall’architetto giapponese Arata Isozaki e dall’architetto italiano Pier Paolo Maggiora. Il complesso è conosciuto come Olympic Composed of Olympic Stadiums, The Swimming Hall e il Park Parade.

L’impianto è caratterizzato da un’acustica eccezionale e dall’innegabile bellezza estetica.

L’edificio si presenta come un grande parallelepipedo sospeso da terra, lungo 183 metri, largo 100 metri e alto 18 metri. La struttura è sviluppata, inoltre, su quattro livelli, di cui due sono interrati e arrivano fino a 7 metri e mezzo sottoterra. Il Pala Alpitour è interamente rivestito in acciaio inox che si appoggia su una base vetrata alta cinque metri. Il progetto, poi ben realizzato, era quello di farla diventare un luogo centrale per gli eventi della città. Queste intenzioni sono riuscite anche per via dell’ideazione delle tribune mobili che, grazie a un sistema molto moderno, possono, all’occasione, essere retrattili.

Il palazzetto offre, inoltre, un’area di 13 suite, utilizzabili per eventi aziendali. Con possibilità di catering dedicato, servizi e parcheggio privato all’interno della struttura. Il foyer d’ingresso è uno spazio di 4.000 metri quadrati che offre possibilità di intrattenimento per il pubblico, prima e dopo gli eventi.

Sport

Il Pala Alpitour è stato inaugurato con il nome di Pala Olimpico, per poi essere cambiato per via di esigenze di sponsor.

La struttura è stata inaugurata il 13 dicembre 2005. Ad aprire le danze un incontro di hockey amichevole fra le nazionali di Italia e Canada. Fra il 10 e il 26 febbraio 2006 è stato il luogo principale per le partite della fase a gironi di hockey, per poi diventare sede per tutte le gare della fase a eliminazione diretta, sia del torneo maschile che di quello femminile. Qui hanno avuto luogo eventi di wrestling nel 2011 e nel 2014, il Preolimpico della nazionale di basket, nel 2016, e l’Oktagon, nel 2016 e 2017.

Concerti

Dalla sua apertura, il Pala Alpitour è diventato una delle location più prenotate per concerti in larga scala. Ha anche molto spazio per ospitare gli spettatori grazie a una capienza massima totale di 15.657 spettatori. Visto che le squadre della città degli altri sport decidono di non usufruire della struttura, i gestori del Pala Alpitour sono costretti a darne una nuova ragione d’essere.

Così, il 23 aprile 2016 ospita un primo evento musicale con artisti della scena torinese. Sono presenti i Subsonica, gli Africa Unite e i Marlene Kuntz. Ma è a settembre che ha luogo il primo vero e proprio concerto. I protagonisti furono i Pearl Jam, seguiti poco tempo dopo da Bruce Springsteen.

Nel giro di pochi anni, sotto la gestione di una nuova proprietà, si esibiscono artisti internazionali del calibro di: Shakira, Depeche Mode, U2, Red Hot Chili Peppers, Green Day, Rihanna, Madonna, Ed Sheeran, Ariana Grande, Lady Gaga e Bob Dylan. Oltre ai singoli concerti, è stata anche sede di spettacoli e musical come il Cirque du Soleil, Notre Dame de Paris e Romeo e Giulietta. Recentemente, nel 2015, ha acquisito il primato di arena indoor più grande d’Italia, con un aumento di capienza del parterre di 4.000 persone.

Come raggiungere il Pala Alpitour

Gli ingressi del Pala Alpitour si trovano su Corso Sebastianopoli, mentre la biglietteria è dal alto opposto, in via Filadelfia.

Dalla stazione del treno di Porta Nuova si può prendere la linea 4, mentre da Porta Susa la linea 10. Dalla stazione del Lingotto bisogna prendere una fra le linee 14 e 63. Dal centro città si possono prendere le linee 4, 10, 17, 63. Oppure si può anche prendere la metropolitana e poi la linea 4 in direzione Porta Susa o la linea 10 in direzione (Vinzaglio). Nei fine settimana dopo la mezzanotte è attiva solamente la linea 4. Dall’aeroporto di Torino Caselle la distanza è di 21 chilometri circa. Per raggiungere il Pala Alpitour direttamente dall’aeroporto, bisognerà arrivare alla stazione dei treni di Torino Porta Nuova.

Arrivando al Pala Alpitour in auto per poter parcheggiare gratuitamente, si può approfittare della zona di parcheggio intorno al Piazzale di Caio Mario di Torino e da lì proseguire a piedi o prendere i tram 4 o 10, per poche fermate.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Magnetico Galaxy 500 Rigenerato
99.95 €
240 € -58 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora