Muro di John Lennon, Praga: come arrivare e cosa vedere

Tutte le informazioni sul Muro di John Lennon di Praga e su come arrivare.

Durante una vacanza nella splendida città di Praga, una delle principali attrazioni turistiche da visitare è il meraviglioso Muro di John Lennon.

Muro di John Lennon, Praga: come arrivare

La città di Praga è ricca di splendide attrattive da visitare, nel corso di un bellissimo viaggio all’insegna della cultura e del relax.

Uno dei posti più caratteristici da vedere è il particolarissimo Muro di John Lennon. Si tratta di una delle principali mete che i turisti visitano, arrivando nella magnifica capitale della Repubblica Ceca. Il John Lennon Wall si trova all’interno di una caratteristica piazzetta di Mala Strana, accanto all’edificio in cui ha sede l’ambasciata francese. Per raggiungere questo caratteristico posto è possibile passare nelle vicinanze del Ponte Carlo. Un altro modo per arrivare presso il Muro è quello di attraversare la Piazza del Gran Maestro, una delle più caratteristiche tra quelle che si trovano all’interno della meravigliosa località ceca.

Per chi preferisce l’utilizzo dei mezzi pubblici, ci sono delle linee tramviarie che portano nelle vicinanze del John Lennon Wall. In particolare, si può scegliere tra la linea 12, 20, 22 e 23. Le fermate più vicine all’attrazione turistica sono quelle di Malostranske namesti e di Hellichova.

prague-10

Cosa vedere

Il Muro di John Lennon è una delle attrattive più particolari della capitale. Si tratta di una parete interamente ricoperta da splendidi murales. La caratteristica che si può notare visitando questo luogo è che la maggior parte delle scritte e dei disegni fanno direttamente riferimento al cantante dei Beatles. Altre iscrizioni sono invece delle parti dei testi delle canzoni del famosissimo gruppo musicale inglese. Nel corso del tempo, le scritte e i disegni sono cresciuti in modo esponenziale e molti di questi risultano addirittura sovrapposti.

Oltre a essere una vivida rappresentazione della street art del luogo, attualmente il Muro assolve anche un’altra particolare funzione. I turisti che si recano in visita presso questa iconica attrazione lasciano infatti abitualmente il segno del proprio passaggio, aggiungendo ulteriori scritte e immagini sul muro.

La storia del Muro

La tradizione che riguarda i murales presenti sul John Lennon Wall ebbe inizio a opera di uno studente messicano. La figura del cantante, in seguito al suo assassinio, divenne infatti uno dei simboli più importanti della libertà e della fratellanza per i giovani di Praga. Durante il periodo del regime comunista, moltissimi ragazzi della città iniziarono a creare graffiti sulla stessa parete, nonostante i divieti imposti dal governo dell’epoca. Il Muro nel 2014 fu dipinto di bianco ma questa azione non fermò la gioventù praghese, che continuò nella sua opera. Attualmente il Muro continua a cambiare, grazie all’intervento di artisti locali e dei turisti.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Isola del Giglio, spiagge per cani: tutte le informazioni

Feste di settembre a Lanciano 2020: date ed eventi

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.