Notizie.it logo

I monumenti più famosi a Bratislava: guida completa

bratislava

Bratislava, la capitale della Slovacchia, offre ai turisti diverse attrattive culturali. Da non perdere il castello, la città vecchia e la chiesa blu

Hai deciso di organizzare le tue vacanze a Bratislava e vuoi scoprire cosa vedere nella capitale della Slovacchia? Se non conosci quasi nulla di questa città e vorresti scoprirne i monumenti più famosi prima di arrivare sul luogo, questa guida fa al caso tuo. Infatti, di seguito troverai tutte le cose da vedere in città, tra cui il famoso Castello di Bratislava. In più, per poter organizzare al meglio il tuo viaggio, ti consigliamo di farti un’idea sulle temperature che potrai trovare nella capitale. Anche in questo caso, alla fine di questa guida, potrai conoscere il meteo che caratterizza questa città. Allora sei pronto per partire alla volta di Bratislava? Iniziamo.

Bratislava cosa vedere

Prima di spiegarti cosa vedere in città, ti diamo brevemente dei cenni informativi riguardanti questa capitale.

Bratislava si trova a sud-ovest della Slovacchia e, oltre ad esserne capitale, è anche la città più grande dello Stato. E’ stata interessata da un importante boom economico ed è per questo che con il passare del tempo è diventata una meta turistica molto apprezzata.



Sede del Parlamento e centro politico-culturale, Bratislava offre davvero molto a stranieri e turisti. Infatti, soprattutto negli ultimi anni è cresciuta la domanda turistica ed è per questo che il centro storico pullula di turisti che visitano musei, teatri, cinema e i tantissimi locali lì presenti.

Bratislava

Proprio per questa spinta turistica, la città è bene fornita dal punto di vista dei mezzi pubblici che collegano il centro cittadino con periferie e aeroporto. Tutto questo ha contribuito con la crescita economica della città, che è diventata così la più prospera dell’interna Nazione, producendo il 26% del PIL della Slovacchia. Inoltre, Bratislava ha anche alcuni collegamenti con l’Italia. Infatti, è gemellata con le due città italiane, Parma e Perugia.

Infine, dal punto di vista sportivo gli sport più amati e seguiti sono l’hockey sul ghiaccio, il calcio e il basket: infatti, nel 2011 la capitale è stata sede del Campionato mondiale di hockey sul ghiaccio maschile.

Vediamo ora cosa vedere in città e quindi le principali attrazione culturali che la città può offrire al turisti che scelgono di visitarla una volta giunti in città con diversi voli.

Cosa vedere

Come anticipato, la città è molto ricca dal punto di vista delle attrattive culturali.

Se arrivi qui, dedica del tempo alla visita del Castello di Devìn, un imponente fortezza nonché uno dei siti archeologici più importanti della Slovacchia. Posizionato sulla cima di una roccia, a pochi chilometri dal centro cittadino, in passato ha avuto un ruolo difensivo determinante per il territorio.

Infatti, la sua funzione era quella di difendere il vecchio Stato ungherese. Una volta giunto qui, potrai ammirare dall’alto uno splendido panorama offerto dai fiumi Danubio e Morava, oltre a scorci affascinanti. Inoltre, il castello attualmente è utilizzato per ospitare mostre, festival e in generale viene apprezzato come luogo per diverse esposizioni.

Potrai visitarlo nei mesi che vanno da Aprile a Novembre, tutti i giorni tranne il lunedì, e per raggiungerlo puoi usare sia i mezzi pubblici, sia l’auto oppure puoi arrivarci dopo una passeggiata di circa due ore attraverso campagne e riserve naturali.

Cattedrale di San Martino

La chiesa più importante di Bratislava è la Cattedrale di San Martino.

Costruita nel 1300, sotto il castello di Bratislava, contiene all’interno le tombe di personaggi cittadini illustri e il prezioso monumento equestre in piombo dell’omonimo santo. Inoltre, in passato proprio qui sono stati incoronati numerosi re ungheresi!

All’esterno della cattedrale in stile gotico spicca la torre campanaria di 85 metri, mentre l’interno è caratterizzato da tre navate con volte a crociera. Memoria storica della capitale e uno dei monumenti più affascinanti, la cattedrale è situata ai margini del centro storico e conserva opere di grande pregio.

Oltre al già citato gruppo scultoreo di San Martino, spiccano anche il rilievo della Trinità e il portale dell’anticamera meridionale.

bratislava

In generale, una volta giunto nella capitale della Slovacchia, prenditi del tempo per ammirare la città vecchia, dove pulsa il vero cuore slovacco. Infatti, passeggiando tra le vie della città ti sembrerà come se il tempo si fosse fermato, con le sue luci e i suoi colori.

Piazza Hviezdoslav

Tra viuzze e piazze arriverai all’imponente piazza Hviezdoslav, dove spicca il Teatro Nazionale e il Teatro della Fisarmonica. Fermati, poi, nei caffè, nei locali tipici e nelle birrerie che pullulano di studenti, giovani e turisti. Ma ciò che ti colpirà maggiormente del centro storico di Bratislava sono le numerose statue che sembrano apparire dal nulla. Infatti, agli angoli di strade o nelle piazze ti imbatterai sicuramente in bizzarre statue di bronzo!

Interessante principalmente per il colore delle facciate è la cosiddetta chiesa blu di Bratislava, dedicata a Sant’Elisabetta di Ungheria. Progettata in stile art nouveau, di cui ne è certamente il capolavoro in città, la chiesa è facilmente raggiungibile a piedi direttamente dalla città vecchia poiché si trova nella parte orientale del centro storico. C

attura maggiormente l’attenzione del turista l’accostamento dei colori bianco e blu e questo rende la chiesa molto amata dagli abitanti e apprezzata dai turisti per la sua unicità. Inoltre, dall’esterno si nota la torre cilindrica di 36 metri che rende ancora più armonica la struttura, mentre l’interno, ad una sola navata, è sempre caratterizzato dall’accostamento azzurro e bianco. La chiesa è aperta tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 18 e non è previsto un ticket di ingresso.

Palazzo Grassalkovich

Un’altra eccellenza monumentale della capitale è senza dubbio il palazzo Grassalkovich, sede della Presidenza della Repubblica Slovacca. Il palazzo, ritenuto uno dei più belli della città, si trova nel cuore del centro storico ed è per questo che è raggiungibile soltanto a piedi. Nonostante non sia visitabile, vale sicuramente la pena assistere al cambio della guardia che ogni giorno avviene alle ore 13.

Inoltre, la fontana situata al centro della piazza è luogo di incontro dei giovani abitanti della città. L’edificio è costruito in stile tardo gotico e inizialmente fu un importante centro di aggregazione dell’aristocrazia ungherese. Successivamente divenne sede della Prima Repubblica Slovacca e, dal 1996 ad oggi, è, come detto, sede del Presidente della Repubblica.

Se decidi di dedicare un po’ di tempo alla visita di questa parte della città, non perderti i giardini che sono situati alle spalle del Palazzo. Qui, potrai godere di assoluta tranquillità tra alberi e verde curato.

bratislava

Invece, la fontana più famosa della città si chiama Roland Fountain ed è situata nella città vecchia. Su di essa si erge la statua di 10 metri di Maximilian II, protettore della città, che ne ordinò la costruzione nel 1572. Secondo altri, invece, la statua rappresenterebbe il cavaliere Roland.

Tuttavia, ad oggi appare diversa rispetto a quanto sarebbe dovuta essere in passato. Infatti, a causa di restauri e rifacimenti ha avuto le sembianze attuali, con i suoi 9 metri di diametro. Oltre ad essere importante per la storia della città, questa fontana rappresenta il luogo di ritrovo di molti giovani del posto.

Castello di Bratislava

Il Castello di Bratislava è senza dubbio l’edificio simbolo della città, nonché sede del Parlamento. Costruito nel 900, ha subito con il passare del tempo numerosi danneggiamenti ed è per questo motivo che è stato ricostruito nel 1800 in stile gotico.

Durante le belle giornate, quando la nebbia lascia il posto al sole, da qui è possibile scorgere da lontano anche la città di Vienna, posta a 57 km dalla capitale. Il castello si trova sulla collina della città vecchia ed è facilmente raggiungibile o a piedi dal centro storico oppure in autobus prendendo le linee 203 e 207.

Puoi visitarlo dal lunedì alla domenica dalle ore 9 alle ore 17, ma devi munirti di un biglietto di ingresso del costo di 7 euro.

Chiamato anche “tavolo rovesciato” a causa delle quattro torri angolari, il castello è molto amato soprattutto perché da qui è possibile perdere lo sguardo sul panorama circostante e sul fiume Danubio. Inoltre, al suo interno potrai visitare il Museo Nazionale Slovacco.

Esso conserva oggetti storici e manufatti tipici della tradizione locale per un totale di 3500 opere d’arte e il Museo della Musica. Con la sua struttura maestosa ed imponente, sovrasta la città dall’alto e offre un panorama mozzafiato.

Bratislava meteo

Con questa guida sei finalmente pronto per organizzare il tuo viaggio a Bratislava e puoi segnare sul tuo diario di viaggio i posti più belli ed interessanti che non puoi assolutamente perderti. Una volta organizzato il tragitto da compiere in città, però, sicuramente ti starai chiedendo in quale periodo dell’anno è consigliabile andare a Bratislava.

Infatti, ci sono dei mesi in particolare durante i quali potrai godere a pieno della bellezze cittadine. Scopriamo, quindi, il meteo a Bratislava.

Prima di tutto devi sapere che la città sorge sulla parte continentale della Slovacchia ed è per questo motivo che, generalmente, è interessata da inverni freddi, intono allo zero, ed estati calde con le massime che toccano i 25 gradi. Per questo, durante i mesi invernali potrà capitare di imbattersi nella neve, nell’umidità e nelle gelate, mentre in estate o in primavera ci possono essere dei temporali, sebbene in generale le temperature sono piacevoli.

Periodo migliore

Per questo, il periodo migliore per andare a Bratislava è quello che va da da maggio ad agosto. Infatti, in questi mesi avrai maggiore probabilità di trovare belle giornate: a maggio la temperatura media massima è di 22 gradi, giugno 25 gradi, luglio e agosto 27 gradi. Se, invece, scegli di andare nel mese di settembre, troverai la temperatura minima di circa 11 gradi e la massima di circa 22 gradi. Inoltre, anche i mesi di marzo e aprile sono ideali anche per il tuo soggiorno.

Ecco, quindi, quali sono i monumenti più famosi di Bratislava e il meteo che potresti trovare. Ora non ti resta che fare le valigie e partire alla volta della capitale della Slovacchia, nonché la perla del Danubio!

Su booking è possibile trovare tutte le offerte e le ultimi occasioni per Bratislava

Booking.com
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche