Notizie.it logo

Roma: Il Chiostro di Sant’Onofrio

Esplorare Roma ammirando i suoi monumenti, le sue chiese, le sue famose piazze e i suoi antichi siti romani è sempre emozionante.

Ogni angolo di questa grande città narra storie di un’epoca ormai lontana, ma conosciuta, studiata e apprezzata in tutto il mondo.

La Capitale accoglie ogni anno circa due milioni di persone, ed il 73% dei visitatori è al di sotto dei quarantacinque anni.

Una visita assolutamente consigliata è quella al Chiostro di Sant’Onofrio.

Il Chiostro di Sant’ Onofrio, sul Gianicolo, risale al XV secolo. Gli affreschi con scene della vita dell’eremita Onofrio sono ben visibili nelle lunette sotto le arcate del monastero.

Nel Rinascimento il poeta Torquato Tasso visse nel monastero e vi morì il 25 aprile 1595, appena prima di essere incoronato con l’alloro. La sua tomba elaborata è in una cappella del monastero.

Il Museo di Tasso, il Museo Tassiano, all’interno del monastero ha manoscritti ed edizioni del suo lavoro.

Nelle vicinanze potrete ammirare un teatro estivo, Teatro Alla Quercia del Tasso, ai piedi di una quercia dove spesso Tasso ha scritto o riposato.

Il monastero è oggi la residenza dei Frati francescani dell’espiazione. La Chiesa e il chiostro sono visitabili il lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 9.00 alle 12.30 PM. Si prega di offrire una donazione.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora