Notizie.it logo

10 cose da fare a Disney World quando piove (parte2)

10 cose da fare a Disney World quando piove (parte2)
  • Esplorate il vostro resort: Ogni resort della Disney offre molte divertenti attività ricreative e cose da fare e da vedere. Alcuni resort di lusso come Animal Kingdom Lodge offrono abbastanza attività da tenervi occupati per tutto il giorno. Controllate i programmi delle attività del vostro resort o chiedete a un cast member in loco di suggerirvi qualche idea su cosa fare al chiuso.
  • Visitate Magic Kingdom o Future World: Sia Magic Kingdom che la sezione Future World di Epcot sono ideali per i giorni di pioggia. Le attrazioni sono tutte vicine tra loro, quindi una veloce corsetta sotto la pioggia vi porterà da una all’altra. In entrambi ci sono anche molte attrazioni al chiuso, permettendovi di stare completamente al riparo dal cattivo tempo.

    Evitate Animal Kingdom e World Showcase di Epcot durante la tempesta; entrambe le aree richiedono lunghe camminate e le vie sono tutte esposte e all’aperto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Alessandra Baroni
Alessandra Baroni nasce a Mortara (Pavia) nel 1982. Dopo aver conseguito il diploma linguistico a pieni voti si iscrive al Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’Università del Piemonte Orientale. Grazie a una serie di borse di studio per la mobilità internazionale, ha la possibilità di studiare un anno presso l’Università di Alicante (Spagna). L’anno seguente si laurea con una tesi sul Don Chisciotte scritta in collaborazione con professori dell’Università Complutense di Madrid. Continua gli studi universitari iscrivendosi al Corso di Laurea Specialistica in Traduzione Letteraria e Tecnico-Scientifica presso l’Università La Sapienza di Roma. Svolge un tirocinio in una casa cinematografica e discografica, eseguendo lavori di traduzione e adattamento testi e occupandosi delle relazioni internazionali. Nel 2007 consegue la Laurea Magistrale con Lode. Inizia da subito una collaborazione con diverse case editrici interrotta solo nel 2009 per trascorrere un anno negli Stati Uniti dove lavora come Rappresentante Culturale. Tornata in patria, ritorna a lavorare come traduttrice, autrice ed insegnante di lingue.
Leggi anche
Leggi anche