Le attrazioni di Bruges

Una delle attrazioni più popolari in questa città medievale è un viaggio sul canale. Le barche partono dal pontile Georges Stael a Katelijnestraat 4 ogni 30 minuti , tutti i giorni dalle 10h00 alle 17h30 . Chiuso da metà novembre a metà marzo .

Bruges è famosa per il cioccolato , pizzi , e in misura minore diamanti. Il museo diamante è a Katelijnestraat 43 È possibile acquistare una pietra di vostra scelta al Brugs Diamanthuis a Cordoeaniersstraat. I negozi di cioccolato sono ovunque e si può anche visitare il museo del cioccolato Choco -Story . Una buona informazione sulla lavorazione del merletto si trova in Lacemaking a Bruges . Il Museo del merletto comunale è sul canale principale a Dijver 16 .

Advertisements

Il Belfort en Hallen ( campanile del mercato) è un simbolo di Bruges e il campanile più alto in Belgio. Salite i 366 gradini in cima alla pagina per una vista panoramica di Bruges ; in una giornata limpida si vedrà tutta la strada verso il mare .

La basilica del XII secolo Heilig – Bloedbasiliek , o cappella del Santo Sangue , sulla piazza Burg contiene una fiala di cristallo di rocca , contenente un frammento di tessuto colorato con quello che si dice essere il sangue coagulato di Cristo .

Portano fuori il venerdì per la venerazione , ma se questo non è la vostra cosa la basilica merita una visita. Il giorno dell’Ascensione la reliquia diventa il fulcro della Processione del Santo Sangue , in cui 1.500 cittadini di Bruges , molti in abito medievale , formano un corteo lungo un miglio dietro la reliquia .

Probabilmente non pensare a siti che visitano della prima edilizia residenziale pubblica in vacanza , ma Bruges ha un numero considerevole di ospizi imbiancati , molti raggruppati attorno ad un accogliente cortile interno .

Erano modi popolari di guadagnarsi il favore di Dio nel 14 ° secolo da cittadini ricchi o di corporazioni e di 46 blocchi di questi sono stati conservati .

Bruges è una città fantastica da visitare a piedi ( o è possibile noleggiare biciclette e andare in giro come i nativi ) . La cucina è di prim’ordine ( anche se un po’ costosa) , e la birra è una delle migliori al mondo ( provate il Boom Brouwerij De Gouden a Langestraat , 47, che ha un piccolo ma interessante museo ) .

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere a Catania

Guida a Bruges

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • 
    Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.