Budapest: storia, curiosità, cultura e terme della capitale ungherese

Storia, curiosità e cultura di Budapest, la capitale dell'Ungheria, la città delle terme.

Tra le capitali europee più interessanti e più visitate troviamo Budapest, in Ungheria, città ricca di storia e di curiosità, ma anche nota per la sua cultura e le sue terme.

Budapest: storia, curiosità, cultura e terme

L’elegante capitale ungherese, Budapest, vanta una lunga e interessante storia, che si riflette anche tra i monumenti più importanti della città.

Ambita destinazione turistica, Budapest è diventata una metropoli globale diventata la 25ª città più visitata del mondo nel 2011.

La storia della città è l’unione del passato di tre diverse città, Obuda, “antica Buda”, Buda, la città alta, situata sulla riva sinistra del Danubio, e Pest, la città bassa, che si trova sulla riva destra del fiume.

Obuda divenne famosa già ai tempi dei Romani per le numerose sorgenti termali della zona.

Tuttavia, l’unificazione delle tre città risale solamente al 1873, dando vita a Budapest.

Budapest

Le sorgenti termali

Come abbiamo visto, le terme di Budapest sono famose già ai tempi degli antichi romani, ma ancora oggi sono visibili le rovine delle sorgenti termali costruite a quei tempi.

Ad oggi i bagni sono per lo più frequentati dalla vecchia generazione con l’eccezione del Magic Bath e Cinetrip, discoteche d’acqua, frequentate da giovani.

Cultura e monumenti

Tra i luoghi simbolo di Budapest troviamo il Parlamento di Budapest, una delle mete turistiche più famose della città e vero e proprio simbolo dell’Ungheria. L’enorme edificio si trova sulla sponda del Danubio dalla parte di Pest ed è la sede dell’Assemblea nazionale ungherese.

Altro monumento simbolo della capitale ungherese è il Castello di Buda, oggi Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Uno dei punti più caratteristici della città è, poi, il bastione dei Pescatori o Halászbástya. Si tratta di un pittoresco bastione in stile neogotico e neoromanico situato sulla riva di Buda del Danubio, sul colle del castello di Budapest vicino alla chiesa di Mattia.

Curiosità

Le curiosità sulla città di Budapest non sono poche e neanche molto conosciute.

Ad esempio, non tutti sanno che all’interno della basilica di Santo Stefano è custodita la mano del primo Re di Ungheria, Re Stefano I di Ungheria. Una reliquia molto importante per il Paese.

Un’altra curiosità, invece, riguarda gli scrittori, o gli aspiranti tali. Infatti, secondo un’antica leggenda, chi tocca la penna della statua Anonymus del Budapest City Park, viene benedetto affinché possa sviluppare incredibili doti nella scrittura. Inoltre, una seconda leggenda dice che chi strofina l’ombelico alla statua del poliziotto di fronte alla Basilica di Santo Stefano non prenderà mai più peso.

Ma Budapest è anche una città da record. Infatti, il Palazzo del Parlamento, con i suoi quasi 700 locali ed una lunghezza di oltre 260 metri, è il più grande d’Europa ed il il secondo per grandezza al mondo.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bilbao: storia, curiosità, cultura e cucina della città spagnola

Sona, Verona: cosa vedere, guida ai monumenti storici

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media