Notizie.it logo

Castello del Matese: cosa vedere, i luoghi più belli

castello del matese

Castello del Matese: cosa vedere, tutto ciò che c'è da fare e da scoprire.

Castello del Matese è un piccolo comune campano in provincia di Caserta. Cosa vedere qui? Il piccolo borgo, al confine tra le regioni della Campania e del Molise, è situato sulle colline del parco Regionale del Matese.

Ma sono tante le cose da non perdere. Vediamo quali.

Castello del Matese: cosa vedere

Castello del Matese è uno dei posti più caratteristici dell’alto casertano e del Parco regionale del Matese. Arroccato su un’altura tra le valli del Rivo e del Torano, regala un panorama unico a turisti e viaggiatori.

Fino al 1970, il borgo si chiamava Castello d’Alife e dista circa 50 chilometri da Caserta, 80 chilometri da Napoli e 60 chilometri da Campobasso, in Molise.

Il paese ha origini medievali e sotto i normanni fu fortificato a scopo difensivo.

Sono diversi, infatti, i resti che ripercorrono la storia di Castello del Matese.

Ecco quali sono i luoghi da visitare.

Luoghi d’interesse

Il primo luogo che affascina i turisti e che merita una visita è proprio il sito con i resti del castello medievale.

La città di Castello del Matese ha origini normanne ed il castello, che ne manifesta l’evidenza nella sua architettura. Durante i percorsi storici, la città subì diversi assedi, ma la sua difesa granitica e fiera, riuscì a preservare il paese e conquistare l’indipendenza nel 1862, ricevendo la denominazione di Castello d’Alife.

Proseguendo lungo un interessante percorso urbano attraverso i caratteristici vicoletti, vi condurrà a numerosi punti panoramici di Castello del Matese.

Arrivando fino alla piazza, con i suoi imponenti platani, si entra nel centro storico da un’altissima porta di pietra bianca, dove al suo varco, si viene immediatamente catapultati in un’atmosfera medioevale.

Proprio vicino ai resti del castello, poi, si trova la chiesa di Sant’Antonio, risalente al XVIII secolo.

La chiesa presenta un’unica navata che porta all’altare ottocentesco in marmo.

La chiesa di Santa Croce, invece, venne edificata del X secolo e rifatta dopo il terremoto del 5 giugno 1688, e si presenta oggi in stile barocco con bellissime icone intagliate e finissime decorazioni in stucco.

I vicoli sono estesi per tutta quella che un tempo era l’area del castello.

Castello del Matese cosa vedere

Giostra di Castello del Matese

Un evento che ha reso famoso questo luogo è proprio la Giostra di Castello del Matese.

Si tratta di una festa in stile medievale che si svolge durante il periodo estivo per rievocare l’assedio del 1460.

A rendere davvero speciale l’evento è la suggestiva location e il paesaggio di cui si gode da diversi punti panoramici.

Le sue bellezze l’hanno reso uno dei borghi più belli della Campania.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche