La cattedrale di Chartres

Originariamente, la Cattedrale di Chartres era una chiesa romanica costruita nel 1145. Nel 1194, tutto l’edificio, tranne l’ala ovest è stata distrutta da un incendio. Tra il 1205 e il 1260, la Cattedrale di Chartres è stata ricostruita sulle fondamenta della chiesa originaria.

La Cattedrale di Chartres è stata ricostruita in stile gotico, mostrando le innovazioni che stabiliscono gli standard per l’architettura del XIII secolo. Il peso enorme delle sue alte finestre a lucernario hanno fatto sì che gli archi rampanti – supporti esterni – dovevano essere utilizzati in modi nuovi. Ogni molo curvo collega con un arco ad una parete e si estende (o “in linea”) a terra o un molo a una certa distanza.

Advertisements

Così, la potenza di sostegno del contrafforte era notevolmente aumentata.

Costruita in pietra calcarea, la Cattedrale di Chartres è di 112 piedi (34 metri) di altezza e 427 piedi (130 metri) di lunghezza.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La Camargue, una meraviglia della Provenza

Qual è la cucina tipica di Strasburgo

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • Zoom TorinoZoom Torino, il primo parco bioimmersivo d’Italia

    Alla scoperta del primo ed unico parco bioimmersivo d’Italia: zoom Torino

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • 
    Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

Contents.media