La Cattedrale di St Patrick a New York

La Cattedrale di St Patrick si trova a New York City.

Tecnicamente, l’edificio fu completato nel 1879 dopo 20 di anni di lavori. Tuttavia, sin da quando divenne la sede dell’arcivescovo di New York, tra il 1882 e il 1884 furono realizzate anche una casa per l’arcivescovo e una canonica.

Nel 1880 furono poi ultimate le guglie. Più tardi furno aggiunti il rosone e le immense porte bronzee sulla Quinta Strada.

La cattedrale è lunga 400 piedi e larga 274 piedi, col le guglie alte 330 piedi.

All’interno, vi sono 2.200 posti a sedere.

Ogni anno circa 3 milioni di persone da tutto il mondo visitano la cattedrale.

Tra le opere più importanti al suo interno ricordiamo l’altare dei Santi Michele e Luigi, realizzato dalla Tiffanu & Company, e l’altare di S.

Advertisements

Elisabetta, disegnato da Paolo dei Medici di Roma.

E’ infine presente una cripta ove sono sepolti gli arcivescovi di New York che si sono susseguiti nel tempo.

Informazioni turistiche

Indirizzo: 460 Madison Avenue,New York

Telefono: 212/753-2261

Orario di apertura: ogni giorno, 6:30 – 20:45 p.m

Scritto da Silvia Antona
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La dimora di Jefferson: Monticello

Harvard Square: tra cultura e vita sociale

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media