Notizie.it logo

Cinquanta cose essenziali da fare a Malaga

Cinquanta cose essenziali da fare a Malaga

La passione per Malaga mi porta dad aprire una nuova sezione su questa città.,
“Malagamania”
Uno spazio in cui parlare della mia città e dove cercherò di darvi una descrizione di ciò che Malaga offre al visitatore.
Nella prima sezione parleremo dei locali che si possono visitare e che riflettono l’atmosfera della Città. Spero che questo sia utile per chi vorrà venire a visitare la mia amata città. I miei suggerimenti sono assolutamente parziali e sono basati sulla mia vita diaria. Ci sono molte cose che non si possono perdere se vieni nella capitale della Costa del Sole. Ovviamente ognuno ha le sue preferenze. Quello che vi consiglio di fare è di scrivere una lista di tutte le cose che si vogliono visitare in ordine di importanza. Spero che il mio elenco delle 50 cose imperdibili possa esservi utile nella vostra scelta. Nell’elenco ci sono passeggiate, monumenti emblematici, posti con buon cibo, storia, sagre, musei, giardini hellip.

Tutto quello che penso sia più rappresentativo per conoscere e sfruttare di una visita a Malaga, una città che ha cambiato il suo aspetto e che sorprende per tutto ciò che offre e per la sua storia.

1. Una passeggiata in calle Larios, la principale arteria del centro della città.
2 “La Manquita”, la storica Cattedrale di stile rinascimentale.
3. Chiedere un caffè come si fa Malaga: nube, ombra, mezza, breve hellip;
4. Provare uno dei migliori sushi di Spagna nel ristorante Tapas e Sushi.
5. Visitare l’Alcazabac, la fortificazione mussulmana del secolo XI.
6. Ammirare la macchine straordinarie del Museo dell’Auto di Malaga.
7. Conoscere la collezione di pittura spagnola del Museo Thyssen.
8. Vedere un tramonto bevendo un caffè al Parador de Gibralfaro ammirando la baia di Malaga.
9. Visitare il cimitero anglicano inglese, il più antico della penisola.
10 Sorseggiare un cocktail ascoltando musica sulla terrazza dell’hotel Room Mate Larioschill out.
11.Fare un percorso guidato segway sullo scafo storico, una curiosa forma di vedere la città.
12.Sentire la magia del Teatro Cervantes andando a vedere uno dei suoi spettacoli.
13.Rilassarsi nella magia dell’ Hammam al Andalus, i bagni arabi più grandi della Spagna.
14 Visitare il Teatro Romano del XV Secolo a.C.
15 Provare un pajarete ,il vino dolce di Malaga, in una antica casa di guardia: la Taverna del 1.840
16.Andare a fare shopping in calle Nueva.
17 Ammirare nostra settimana Santa.
18.Visitare il CAC, il centro di arte contemporanea di Málaga
19.Scoprire il nuovo Museo Pompidou di Malaga, descritto nel documento allegato N 1.
20.Visitare il Castello di Gibralfaro, la fortezza araba del X secolo.
21 Camminare a piedi attraverso il nuovissimo Pier 1 del porto ed ammirare il suo palmeto delle sorprese.
22.Godere della atmosfera della Fiera di agosto.
23.Provare il chip di mandorle in alcuni punti delle vie del centro storico.
24.Prendere un “bartolito” nel Bar Orellana.
25.Visitare la Casa natale di Pablo Picasso, in Plaza de la Merced.
26.Prendere il tourist Bus per una visita panoramica della città
27.Visitare il mercato Central de Atarazanas.
28.

Prendere uno spiedino di sardine e alcune acciughe fritte in qualche ristorante del quartiere di Pedregalejo come la Morata, la Capra, il Calamaio…etc.
29 Vivere la notte a Malaga nella Plaza Mitjana e dintorni.
30 Visitare la Chiesa del Sacro cuore.
31. Mangiare frutti di mare tra i versi in Florida Pimpi decorata, nel quartiere del bastone
32. Provare nel ristorante Cortijo di Pepe uno qualsiasi dei suoi oltre 50 piatti della cucina tradizionale andalusa.
33. Fare un bagno nelle spiagge di Pedregalejo.
34. Assaggiare qualche tapas, un vino o entrambe le cose in Cantina Bar la Pimpi.
35. Visitare il Santuario della Vittoria, patrono di Malaga.
36. Provare le crocchette di merluzzo e gamberi nel ristorante “il libro del pastore”.
37. Ascoltare flamenco alla Peña Juan Breva.
38. Scoprire il Museo di Malaga che è stato inaugurato nel 2015
39 Vedere il Pasaje Chinitas, un crocevia di strade con una propria personalità.
40.

Salire sulle montagne di Malaga e provare il potere calorifico del loro piatto tipico composto da uovo, chorizo, lonza, patate, peperoni e briciole.
41. fare la prima colazione, o una merenda, con alcuni churros con cioccolata nella Casa Aranda, un classico della città.
42. Percorrere a piedi il Paseo Marítimo di Malagueta.
43. Vedere il Museo delle arti popolari e doganale.
44. Mangiare un brodo di riso vendendo il tunnel.
45. Percorrere a piedi la passeggiata del parco ammirando i giardini, il Municipio e la banca di Spagna.
46.Salire sul tetto dell’hotel AC Málaga Palacio e ammirare Malaga.
47. Visitare Marvel con l’ idilliaco giardino botanico della Concepción.
48. visitare il Museo Picasso Málaga.
49. Mangiare il riso del marinaio nel ristorante Gemelli.
50. Parlare con la gente di Malaga e godere la sua “gentilezza”.

queste sono le mie raccomandazioni. Da un locale dal quale si ammira tutta la città e che frequento tutti i giorni.

Un postoche io vedo molto utile al momento del viaggio per conoscere una nuova città. Sono consapevole che ci sono tante altre cose che si fanno a Malaga: piatti da assaggiare, visite di interesse e luoghi affascinanti della mia città che io stesso a volte non conosco, ma che non ho preso in considerazione in questo articolo, anche perchè è impossibile scriverli tutti.
Vi invito ad ampliare ed arricchire la mia conoscenza della città, scrivendo nei vostri commenti altri luoghi da voi visitati e che vi sono particolarmente piaciuti. Quello che sì vi assicuro che nella mia città vi sentirete come a casa vostra!
È possibile stampare questi 50 idee e portarsele con voi nel vostro viaggio a Malaga. PDF “50 cose essenziali da fare a Malaga
Ultimissime di oggigiorno oggi: il Bar Orellana, uno dei nostri classici, ha chiuso i battenti.Non una multa, ma la crisi e loro debiti sono stati la causa di questa decisione.

Ora ci sono nuovi proprietari e non posso assicurarvi che abbiano la stessa esperienza.

  • .
    Volete saperne di più su Malaga? Qui avete 25 riferimenti di Malaga che forse non conoscete.
© Riproduzione riservata
Leggi anche