Come arrivare al museo di Andersen a Odense in Danimarca

Il luogo di nascita dello scrittore di fiabe, Andersen, si trova nella vecchia circoscrizione. Il museo di Andersen a Odense in Danimarca è stato aperto nel 1908 come un museo per raccontare la vita e le opere del poeta, rendendolo uno dei musei più vecchi del poeta.

Il museo mostra la vita di Andersen dalla nascita da un padre ciabattino sino alle prime fiabe che ha scritto. Il museo ti porta al tempo delle sue opere. Conoscerai l’uomo Hans Christian Andersen il suo tratto distintivo e la sua mente. La storia del poeta è conosciuta attraverso la sua arte e i suoi disegni.

Il museo è facile da vistare e contiene tutto il suo universo, dai libri via PC sino ai racconti ai molti post che raccontano di lui.

Advertisements

Il negozio del museo ha una selezione di libri in diverse lingue e anche libri di Hans Christian Andersen.

Il museo di Andersen si trova nel centro di Odense al seguente indirizzo:Bangs Boder 29, 5000 Odense C.

Il museo può essere raggiunto nei seguenti modi:

in bus:

molti dei bus si fermano vicino al museo. la fermata più vicina è quella di Overgade o Frederiksgade.

In treno:

da Odense Banegard Centre, ci sono 10 minuti a piedi al museo.

In auto:

per trovare la migliore strada per raggiungere il museo, consultare il sito di Krak.

Vi sono molti parcheggi nel centro di Odense. Ricorda che bisogna pagare per il parcheggio.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Migliori offerte Giugno 2015

Migliori ristoranti romantici di Istanbul

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • 
    Loading...
  • YelpYelp
Entire Digital Publishing - Learn to read again.