Come visitare il Pendolo di Foucault nel Pantheon a Parigi

Il “Pantheon di Parigi” (dal greco “tutti gli dei”) è un edificio ubicato nel Quartiere Latino di Parigi. Fu originariamente edificato come chiesa dedicata a Saint-Geneviève ma dopo molte modifiche oggi combina funzioni liturgiche con il ruolo di celebre luogo di sepoltura.

E’ un esempio recente di neoclassicismo con una facciata modellata a immagine del Pantheon di Roma surmontata da una cupola che accomuna alcune delle sue caratteristiche con il “Tempietto” di Bramante.

Ubicato nel 5° arrondissement sulla Montagnetta Sainte-Geneviève, il Pantheon si affaccia su tutta la città. Il suo architetto Jacques-Germai Soufflot, ebbe l’ardire di combinare la luminosità e lo splendore della cattedrale gotica con gli elementi classici.

Soufflot morì prima del compimento dell’opera e i suoi progetti non furono mai portati completamente a termine. La luminosità che aveva voluto per il suo capolavoro non fu mai raggiunta. Malgrado tutto, esso rimane uno delle più importanti conquiste architettoniche del proprio tempo e il primo
grande monumento neoclassico.

Subito dopo l’erezione del Pantheon (ribattezzato in seguito Chiesa di Sainte-Geneviève), arrivò la Rivoluzione Francese. Fu allora che il governo rivoluzionario trasformò la chiesa in un mausoleo, un luogo dove seppellire grandi uomini francesi che sacrificarono le proprie vite per il paese o che fecero grandi imprese per la Francia.

Il Pantheon assunse sporadicamente il ruolo di chiesa negli anni a venire ma alla fine rivestì il suo ultimo ruolo come luogo di sepoltura per martiri e brillanti cittadini francesi per sempre.

La vista che questo edificio offre è superba. E’ possibile ammirare letteralmente quasi tutta Parigi. L’architettura interna è chiaramente straordinaria: possiede decorazioni gotiche combinate con lo stile classico il cui risutato è un eccellente monumento neoclassico.
Il Pantheon è un must per chi si reca in città sia per la sua architettura imponente sia in rispetto delle persone che contribuirono a rendere il mondo un luogo migliore.

La cripta del Pantheon

Il Pantheon possiede una cripta posta nel sancta santorum, ultimo luogo di riposo per molti ben conosciuti (e alcuni storicamente famosi) scrittori, poeti e scienziati francesi. Tra questi: Voltaire, Rousseau, Victor Hugo, Marat, Emile Zola, Jean Moulin, Soufflot, Louis Braille, Marie Curie.
Il pendolo di Foucault

Il pendolo di Foucault, così chiamato in onore del fisico francese Jean Bernard Léon Foucault, fu concepito come esperimento per dimostrare la rotazione della Terra attraverso l’effetto della forza di Coriolis.

L’animazione del pendolo di Foucault, situato in questo caso nell’emisfero australe, evidenzia la direzione di rotazione antioraria. La velocità di rotazione è fortemente enfatizzata rispetto alla realtà. Inoltre, un pendolo di Foucault reale, rilasciato dal punto di riposo, non passa direttamente per la sua posizione di equilibrio a differenza di quanto avviene nell’animazione.

Si tratta di un alto pendolo libero di oscillare in ogni direzione per molte ore.

Il fisico francese Jean Bernard Léon Foucault (1819-1868) effettuò nel 1851 un esperimento per dimostrare il moto di rotazione terrestre.

Per evidenziare la rotazione della Terra occorreva predisporre qualcosa che rimanesse fisso mentre la Terra girava.

Fu così costruito un pendolo, costituito da un filo lungo circa 70 metri, al quale era sospesa una sfera di ferro pesante 30 chili con applicata un’asticella che sfiorava il terreno cosparso di sabbia.

Il pendolo venne fissato con un perno girevole alla cupola del Pantheon di Parigi.

Scritto da Linda Tonello
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto costa mangiare il caviale a Mosca ?

Quanto costa un caffè espresso a Istanbul ?

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • Weekend San Valentino con bambiniWeekend San Valentino con bambini
  • 
    Loading...
  • Weekend San Valentino benessere a RadenciWeekend San Valentino benessere a Radenci
Entire Digital Publishing - Learn to read again.