Cosa evitare di fare in vacanza in Yemen

Pier Paolo Pasolini ne rimase affascinato per la bellezza dei suoi luoghi e della capitale San’à in suo viaggio, tuttavia dopo diversi decenni lo “Yemen” non è cambiato molto, anzi. Questo Paese arabo, situato nella zona meridionale della Penisola Arabica, è una località bellissima ma diventata purtroppo pericolosa per i turisti che la volessero visitare.

Molti di questi negli anni passati hanno subito rapimenti e negli ultimi mesi la situazione politica è divenuta incontrollabile ed instabile, fino a sfociare in combattimenti tra opposte fazioni.

Comunque, se si optasse per questa meta “avventurosa”, diverse sono le cose da evitare da parte dei turisti. Si consiglia di rispettare le usanze religiose del luogo ed i loro usi e costumi. Infatti, è vietato sia l’accesso alle moschee per i non musulmani, sia il consumo di bevande alcoliche, sia il rivolgersi in pubblico alle donne yemenite e soprattutto fotografarle.

Advertisements

Inoltre, si sconsiglia di frequentare luoghi particolarmente affollati e comunque comunemente frequentati dagli Occidentali e poi bisogna evitare gli spostamenti in auto, soprattutto nelle ore notturne e in zone fuori dalla capitale.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Visita al quartiere Mouraria a Lisbona

Qual è il periodo migliore per viaggio alle Mauritius

Leggi anche
  • Visita al Santo Sepolcro in IsraeleVisita al Santo Sepolcro in Israele
  • Avvertenze nella Farnesina in TurchiaViaggiare sicuri in Turchia: avvertenze della Farnesina

    Qui alcune avvertenze dalla Farnesina per chi viaggia nella zona della Turchia.

  • Viaggiare in sicurezza in ColombiaViaggiare in sicurezza in Colombia
  • Viaggiare in aereo durante il terzo trimestreViaggiare in aereo durante il terzo trimestre
  • 
    Loading...
  • Viaggiare in aereo durante il secondo trimestreViaggiare in aereo durante il secondo trimestre
Entire Digital Publishing - Learn to read again.