Notizie.it logo

Dieci cose gratuite da fare a Bruxelles

Dieci cose gratuite da fare a Bruxelles

Visto che Bruxelles non è la città più economica d’Europa, è utile avere qualche consiglio su come passare il tempo qui senza spendere un centesimo. Continuate a leggere per scoprire dieci cose divertenti gratuite da fare nella capitale belga.

1. Conoscete la cultura locale nei vari mercati
Vale senz’altro la pena dare un’occhiata ai mercati quando si visita una città straniera perché sono ottimi per conoscere la cultura locale. A Bruxelles troverete vari mercati che offrono cibi deliziosi come arance fresche, formaggi, pane e altri prodotti alimentari. Non spaventatevi quando venditori socievoli provano a darvi foulard o T-shirt. Bruxelles ospita anche molti mercati antichi come Place du Jeu de Balle, dove trovate opere arte, mobili, libri dischi e simili.

2. Fate un picnic al Parco Reale
Il Parco Reale, conosciuto anche come Parco di Bruxelles, è un grande parco urbano situato proprio al centro della città.

Questo parco neoclassico è circondato dal Parlamento del Belgio, il Palazzo Reale e l’Ambasciata Statunitense. Si raggiunge facilmente in metro o a piedi. È un bel posto per fare un picnic con gli amici.

3. Trovate Jeanneke Pis & Zinneke Pis
I turisti di solito sanno che da qualche parte nel centro di Bruxelles c’è una piccola statua di un ragazzo che fa la pipì (Manneken Pis). Non sono in molti però a sapere che c’è una statua anche di una ragazza che orina (Jeanneke Pis) e un’altra di un cane che fa la stessa cosa (Zinneke Pis). Scoprite dove si trovano le tre statue per portare a casa le foto di tutta la famiglia.

4. Mettetevi in pari con qualche lettura nel Parco Jean-Felix Hap
È difficile trovare quest’adorabile piccolo parco se non l’avete mai visitato ma ne vale davvero la pena.

Annidato fra i condomini, è una vera e propria gemma nascosta. Bello e tranquillo, è perfetto per leggere un libro o una rivista. Ci sono diversi laghetti, quindi potete anche solo rilassarvi vicino all’acqua e godervi lo scenario.

5. Divertitevi con un po’ di arte durante la Nuit Blanche
Se siete appassionati d’arte, assicuratevi di essere a Bruxelles per la Nuit Blanche. Quest’anno sarà il 3 Ottobre e in tutta la città ci saranno diversi eventi.

6. Vedete un lato diverso di Bruxelles a Schaerbeek
Bruxelles ha tanti quartieri e ognuno ha un proprio volto. Schaerbeek è forse uno dei più interessanti e colorati. Mentre vagate per le sue vie è probabile che vi dimentichiate del tutto di essere a Bruxelles. È un mix unico e favoloso di varie culture, ci sono svariati negozi, ristoranti (alcuni servono cibo kosher) e strade vivaci.

7.

Visitate l’elegante Ixelles
Dopo una passeggiata a Schaerbeek, optate per Ixelles. Questi quartieri sono come il giorno e la notte. Ixelles è un’area relativamente vasta con un’architettura eccezionale, bar e negozi chic. Fate una lunga passeggiata lungo Avenue Louise e vedrete Tiffany & Co., oltre alle boutique di Chanel e Dior. Altrimenti andate agli Stagni di Ixelles, dove troverete il famosissimo Café Belga.

8. Scoprite l’Orto Botanico
Se volete fare una pausa dalla vita cittadina e vedere alcune belle sculture e piante, visitate l’Orto Botanico. L’edificio principale, Le Botanique, è un complesso culturale molto conosciuto dove si svolgono diversi concerti. In aggiunta al piacevole scenario e all’atmosfera culturale dentro l’edificio, il giardino presenta molte sculture di diversi artisti. L’Orto Botanico si trova in mezzo a uffici commerciali, offre un contrasto definito al circondario.

9.

Quando fa caldo, rifugiatevi in una chiesa
Se la temperatura supera i 25 °C e passeggiare per la città diventa abbastanza insopportabile, rifugiatevi in una Chiesa. Ci sono tanti belle chiese a Bruxelles e state pur certi che all’interno c’è fresco. Se siete in centro, andate alla Cattedrale di San Michele e Santa Gudula, o se capitate nel quartiere di Etterbeek, trovate la Chiesa di San Giovanni Berchmans – sembra un castello da fuori.

10. Saziate i vostri sensi nelle cioccolaterie
Bruxelles è famosa per tre delizie: waffle, birra e cioccolato. Come potete immaginare (o forse l’avete già notato), ci sono parecchie bancarelle di waffle agli angoli di diverse strade e anche più cioccolaterie. Sceglietene una, entrate e restate stupefatti. Alcuni negozi permettono ai clienti di assaggiare le loro prelibatezze per aiutarli a scegliere con più facilità.

Se siete golosi di dolci, andateci – non rimarrete delusi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche