Importi tassa di soggiorno a Pisa

Quanto costa soggiornare a Pisa

Tassa di soggiorno a Pisa: gli importi relativi alle strutture ricettizie

La tassa di soggiorno per la città di Pisa, i cui importi si differenziano a seconda della tipologia delle strutture ricettizie, viene utilizzata per lo sviluppo turistico e per interventi in più settori e quindi per manifestazioni storiche, spettacoli teatrali, manutenzione delle strade e del verde, servizi di trasporto pubblico e così via, ognuno di essi finalizzato al miglioramento dell’accoglienza sul territorio comunale.

Di seguito vengono indicati i differenti importi:

  • Hotel a 5 e 4 stelle – 2 euro
  • Hotel a 3 e 2 stelle – 1,50 euro
  • Hotel a 1 stella – 1 euro.

I costi sono riferiti a persona e per ogni giorno di permanenza e vengono corrisposti per un massimo di cinque notti in alta stagione e di tre notti in bassa stagione.

Da notare, infine, che rispetto ad altre città di importanza storico – culturale ed a più alto afflusso turistico, come Roma, Lucca, Siena, Venezia e Viareggio, Pisa presenta la tassa di soggiorno più bassa.

Scritto da Stefania Guerrera

Scrivi un commento

1000

Itinerario Copenaghen sulla scia della Sirenetta

Cosa mettere in valigia viaggio in Finlandia

Leggi anche
  • World Golf Hall of Fame: dove alloggiareWorld Golf Hall of Fame: dove alloggiare
  • Weekend extralusso ad Antigua in gennaioWeekend extralusso ad Antigua in gennaio
  • Week-end famiglia con bambini last minute Val di FassaWeek-end famiglia con bambini last minute Val di Fassa
  • Vita notturna a TongerenVita notturna a Tongeren
  • 
    Loading...
  • Vita notturna a DubrovnikVita notturna a Dubrovnik
Entire Digital Publishing - Learn to read again.