Notizie.it logo

Itinerario archeologico Colosseo-Palatino-Fori Imperiali

Itinerario archeologico Colosseo-Palatino-Fori Imperiali

 

Visitare la città di Roma è come fare un tuffo nel passato, ai tempi degli antichi Cesari e dei gladiatori combattenti nel Colosseo. Ogni anno meta dei turisti che vogliono “rivivere” un passato ricco di fascino e avventura visitando i monumenti e le rovine del Colosseo, del Palatino e dei Fori Imperiali. Un itinerario all’interno della storia di una delle civiltà più importanti e potenti dell’antichità.

Si può partire dal Palatino, un museo a cielo aperto, sede delle famiglie più potenti della città e in seguito degli imperatori, dove ancora si possono ammirare le vestigie della magnificienza della antica città. Da non perdere, lo Stadio Palatino, la Domus Flavia e la Casa di Augusto. Camminando arriviamo all’Anfiteatro Flavio o Colosseo, uno “stadio” capace di ospitare 50.000 persone e sede di combattimenti tra gladiatori e spettacoli vari, per il divertimento dei Romani.

Da non perdere, il vicino Arco di Costantino, celebrazione della vittoria dell’imperatore Costantino contro Massenzio. Inoltrandoci poi per Via dei Fori Imperiali, troviamo appunto i Fori, centro della vita politica, sociale e giuridica dell’antica Roma. Luogo di diversi monumenti ed edifici storici, tra cui l’Arco di Settimio Severo, il Tempio di Vesta, la Basilica di Massenzio e l’Arco di Tito. Questi sono solo alcuni dei tanti siti o monumenti che si consiglia di visitare e che meritano, da soli, un viaggio nella Città Eterna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche