Notizie.it logo

Khao Lak, Thailandia: quando andare in questo paradiso

khao lak thailandia

Khao Lak, in Thailandia, un luogo tutto da scoprire.

La Thailandia è forse da sempre una delle mete preferite dei turisti, questo Paese riesce ad offrire ai suoi viaggiatori delle esperienze uniche ed indimenticabili. Uno dei pochi posti al mondo dove si riesce ancora a coniugare il mare con la natura, vi troverete a rilassarvi tranquillamente in una bellissima spiaggia bianca accessibile solamente da un sentiero immerso ancora nella storia di questo Paese. Uno dei gioielli indiscussi della Thailandia è di certo la zona che comprende Khao Lak.

Khao Lak Thailandia

Khao Lak è la principale delle isole di questo arcipelago composto da altre nove isole tutte uniche e che si distinguono dalle altre per qualche particolarità.

Khao Lak riesce ad offrirci sterminate spiagge bianche al limite proprio di foreste tropicali intervallate da bellissime scogliere di roccia calcarea che nascondono piccole calette molto intime.

Queste sono ideali per trascorrere le nostre giornate, il tutto contornato da una fitta vegetazione che rende il paesaggio molto suggestivo.

Da Khao Lak potete poi decidere cosa visitare e come farlo infatti potrete andare a fare una stupenda escursione nel Khao Sok National Park. Questa prevede una meravigliosa passeggiata sulle sue spiagge dorate ma lo potrete anche fare a cavallo degli elefanti per vivere un’esperienza indimenticabile.

Oltre che la stupenda spiaggia questa escursione si estenderà poi proprio all’interno della foresta tropicale facendovi ammirare corsi d’acqua cristallini e piccoli laghi incantati dove è possibile farsi un bel bagno.

Le isole Similian sono per eccellenza meta di tutti gli amanti delle immersioni sia che esse siano con le bombole oppure in apnea.

Qui potrete trovare moltissime varietà di pesci tropicali che girano indisturbati tra la barriera corallina di una bellezza disarmante da lasciarvi a bocca aperta. In questo luogo potrete assaporare la natura più incontaminata che solo la Thailandia riesce a darvi.

Se la vostra vacanza all’insegna della natura più incontaminata, spiagge dorate e mare cristallino vuole avere anche i suoi comfort di certo le isole sulle quali dovrete alloggiare sono Ko Miang e Ko Similian, queste due isole infatti sono quelle fornite di enormi resort super lusso che vi mettono a disposizione ogni sorta di comfort e che riescono anche ad organizzarvi le escursioni nelle altre isole senza che voi pensiate a niente.

Quando andare a Khao Lak

Prima di prenotare un viaggio in Thailandia si consiglia di informarsi sul clima di questo stupendo paese oppure di seguire i nostri consigli.
La Thailandia è uno dei molti paesi che ogni anno devono difendersi dai forti venti e dalle piogge dei monsoni.

Questo fenomeno si sviluppa tra i mesi di maggio e quelli di ottobre.

In questo periodo il vostro soggiorno sarebbe a dir poco proibitivo. Basti pensare che a volte a causa delle grandi piogge le comunicazioni tra le noce isole dell’arcipelago sono interrotte quindi potrete anche rischiare di rimanere isolati per qualche giorno.

Un’avventura che sarebbe il caso di evitare. Il periodo migliore per visitare quindi la Thilandia e in particolare l’arcipelago di Khao Lak è da novembre a maggio, quindi durante la stagione secca. In questo periodo le temperature sono sempre alte e gradevoli e più ci si avvicina a maggio e più le temperature sono alte.

In questo periodo le piogge sono praticamente assenti e quindi sarete liberi di organizzare tutte le escursioni che vorrete senza correre il rischio di doverle poi disdire causa maltempo.

Quindi questo paradiso terrestre è a vostra completa disposizione per tutto il periodo della stagione secca. Buon Viaggio.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche