Lago Sirio: pesca e come arrivare

Lago Sirio, un piccolo gioiello circondato da flora e fauna.

Sempre più persone, a causa dell’incessante smog ambientale che si è sviluppato in questi anni, ricercano dalle loro vacanze un paesaggio più bucolico rispetto a quello grigio e deprimente delle città.
Se state pensando di partire per il lago Sirio , consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Ed ecco che luoghi di montagna, laghi, villaggi e campeggi si affollano di persone che sentono la necessità di staccare la spina dalla comune routine e decidono di ricaricarsi del potere dato dalla nostra madre natura.

I luoghi più suggestivi in questi ultimi anni, e che vedono una grande affluenza soprattutto nei periodi estivi, sono i laghi del nord Italia, tra questi il lago Sirio.

Lago Sirio, cosa sapere

Situato a circa metà strada tra Ivrea e Chiaverano, questo lago rientra nella cerchia dei Cinque Laghi della Serra di Ivrea, insieme al Lago Nero, Lago Pistono, Lago San Michele e al Lago di Campagna.

Sorto moltissimi secoli fa questo lago fu anche denominato “lago di San Giuseppe” a causa della presenza di un antico monastero che spadroneggia su di esso.

Lago di origine glaciale, consta di ben 45 metri di profondità e 0,3 Km² di superficie.

Come raggiungere il lago Sirio

Raggiungere questo meraviglioso lago glaciale, non è un’impresa così ostica, in quanto essendo a circa metà tra Ivrea e Chiaverano, basterà dirigersi in una dei due comuni piemontesi e dopo pochi minuti di tragitto in macchino o bus, sarete trasportati in un meraviglioso paesaggio , ricco di tesori naturali.

Oltre alla macchina, un’altra opzione , soprattutto per le famiglie, è il camper. Potrete infatti sostare nelle apposite aree adibite per il campeggio, poste vicine al lago Sirio.

Perchè andarci

Il lago è meta di molteplici turisti, particolarmente del nord, i quali hanno l’intenzione di trascorrere giornate al sole senza però rinunciare al comfort di una sorgente fresca, infatti questo lago imita in maniera davvero impeccabile il mare e dunque chiunque non possa trascorrere una giornata on the sea potrà comunque godersi un’atmosfera simile.

Il lago Sirio è immerso completamente nella natura, a circondarlo un’ampia strada sterrata che consente di fare rilassanti passeggiate all’ombra dei suoi alberi, oppure semplicemente sedersi a riva gustando un pranzo a sacco e godendo del clima intorno.

Un’altra attività sicuramente piacevole è il cosiddetto anello del lago di Sirio e delle terre traballanti, un immersivo percorso naturalistico pieno di strade di campagna dove potrete ammirare la flora e la fauna tipica di questa zona,

Ma le bellezze non sono finite qui, infatti per i più pigri è possibile oziare sotto la luce del sole nelle apposite aree relax in prossimità del lago. Per i più affamati invece, è possibile saggiare la deliziosa cucina locale, dirigendovi in uno dei tantissimi ristoranti, resort, agriturismi ed hotel che costellano la zona.

Per chi invece è attivo e sportivo non mancano piccoli campi da calcio e da tennis dove potrete divertivi con amici e familiari giocando all’aperto e respirando aria pulita.

La pesca al lago Sirio

Per i più pazienti, inoltre, è possibile pescare numerose specie di pesci, in quanto è attivo un attento sistema di sorveglianza per la pesca responsabile.

Per pescare è necessaria la licenza governativa più il documento FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee).

E’ possibile pescare sempre, tranne il venerdì della quarta settimana di ogni mese, in quanto gli operatori provvederanno a ripopolare il lago delle specie catturate precedentemente.

Davvero numerose sono le specie che è possibile incontrare durante la battuta di pesca. Si va dalle sinuose anguille ai grandi black bass, passando per trote, persici reali, carpe e cavedani italici. Non lasciatevi trarre in inganno dalla numerosità dei pesci, in quanto bisogna essere esperti per poter portare a casa un sontuoso bottino di caccia.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Locorotondo, cosa vedere nel paese pugliese

Isola Budelli, come arrivare

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.