Le località più belle del Salento

Che si tratti di un soggiorno di un mese o solo di un fine settimana, il Salento ha tanto da offrire sia ai turisti occasionali che a quelli più assidui.

Torre San Giovanni, Lido Marini e Torre Mozza: sono questi i tre nomi da segnarsi in agenda se si è alla ricerca di località spettacolari in cui trascorrere le vacanze in Salento. Che si tratti di un soggiorno di un mese o anche solo di un fine settimana da passare al mare, queste tre destinazioni hanno davvero tanto da offrire sia ai turisti occasionali che a quelli più assidui. Il fatto che si tratti di tre mete situate in prossimità di Lecce è un vantaggio da non sottovalutare: vuol dire che nel giro di breve tempo si può raggiungere il capoluogo salentino o cimentarsi in escursioni memorabili nei dintorni.

Torre San Giovanni

Torre San Giovanni, per esempio, è una location raccomandata a chi non vede l’ora di concedersi un bagno in mare ma anche a tutti coloro che desiderano il divertimento della movida notturna. Meritano di essere menzionate le spiagge di sabbia bianca e particolarmente fine, con acque trasparenti e fondali davvero puliti, come è tipico della costa ionica. Si tratta di uno stop meraviglioso rispetto alle fatiche della vita di tutti i giorni e alle preoccupazioni quotidiane. Sono davvero tante le strutture che, durante la stagione estiva, sono disponibili a ricevere le prenotazioni di migliaia di turisti. Non mancano, comunque, oasi incontaminate e angoli di pace di dimensioni ridotte in cui ci si può rilassare sotto il sole. Da notare anche la rilevanza storica di diverse rovine che risalgono al VI secolo avanti Cristo e di altri resti di epoca romana.

Perché visitare Torre San Giovanni

Torre San Giovanni è un vero e proprio concentrato di bellezze naturali, e non a caso secondo molti è questa la località che più di tutte le altre rispecchia lo spirito salentino. Nel corso della stagione estiva qui si celebra la Madonna dell’Aiuto, ma più in generale sono numerosi gli eventi cittadini grazie a cui Torre San Giovanni diventa una località balneare peculiare e soprattutto un ritrovo per tante persone che hanno voglia di conoscere e di celebrare le tradizioni e le feste locali, con sagre e manifestazioni. Il passato di Torre San Giovanni è ricco ma recente, grazie a una crescita che è avvenuta nel corso degli ultimi 40 anni e che non è esagerato definire esponenziale. Quello che in passato era un semplice villaggio in cui attraccavano le imbarcazioni dei pescatori adesso è una meta quasi obbligata per tutti i turisti.

Casa vacanze in Salento? Ecco come prenotarla

Se si ha intenzione di cercare case vacanza nel Salento non c’è punto di riferimento migliore del sito Spiaggesalentine.it, che permette di prenotare un appartamento in Puglia in tempi rapidi e con la massima facilità. Tutti hanno l’opportunità di inviare una richiesta o ottenere ulteriori informazioni sia tramite il sito che su Whatsapp, per scoprire le offerte più vantaggiose a disposizione in Salento.

Lido Marini

Anche Lido Marini merita di essere inserita nel novero delle meraviglie del Salento: i suoi scenari naturali sono unici, e il suo mare è spettacolare. Se è vero che il patrimonio artistico e storico non ha molto da offrire, almeno in confronto ad altre località, di certo gli scorci marittimi che si possono ammirare qui sono fantastici e impossibili da dimenticare. Nel corso della stagione estiva sono almeno 20mila le persone che raggiungono questa location: così, trovare spiagge deserte o comunque poco affollate è un mezzo miracolo, anche se questo non vuol dire che non si possa sperimentare la necessaria dose di tranquillità. L’affluenza è molto elevata, e ciò è dovuto alla presenza di lidi e tratti di spiaggia libera. Dai resort agli hotel, passando per i residence, qui è possibile trovare strutture ricettive di tutti i tipi.

Perché visitare Lido Marini

Quella di Lido Marini è una delle aree più spettacolari di tutto il Salento. Situata a breve distanza da Torre Mozza, propone fondali bassi che sono ideali anche per chi ha scarsa dimestichezza con il nuovo o semplicemente per i bambini. Le spiagge, davvero belle, sono di sabbia fine e dorata. Lungo il tratto di costa, alcune scogliere si intervallano a fondali bassi.

Torre Mozza

Infine vale la pena di citare Torre Mozza, una località che deve il proprio nome alla torre peculiare che fu costruita nel corso del Cinquecento: una torre che, come la sua denominazione lascia intuire, con il passare dei secoli è stata protagonista di continui crolli, a dispetto dei numerosi lavori di restauro. La torre in passato serviva come vedetta per i saraceni, mentre oggi non è che una fantastica attrazione turistica. La zona è stata bonificata in epoca fascista, e oggi si caratterizza per la presenza di numerosi lidi lungo la costa.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le cose più belle da fare a Testaccio, Roma: la guida

I migliori musei di Nizza, Francia: tra arte e cultura

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media