Lodi: cosa vedere in un giorno, i nostri consigli

Lodi: cosa vedere in un giorno, la guida ai monumenti e ai luoghi d'interesse.

Cosa vedere in un giorno a Lodi? La nostra guida alle attrazioni più belle della città lombarda. Situata “nella Bassa”, Lodi è una piccola provincia viva e con una proposta sia culturale che gastronomica molto amata dai turisti. Qui, inoltre, vengono organizzate diverse manifestazioni artistiche e culturali.

In una giornata la si può visitare tutta, selezionando con attenzione le attrazioni da vedere assolutamente.

Lodi: cosa vedere in un giorno

Lodi è una cittadina che sorge nel cuore della bassa Pianura Padana, poco distante dal capoluogo della regione, Milano. Una città ricca di bellezze da non perdere e meritevoli di una visita.

Sorge sulla riva destra del Fiuma Adda intorno al 1158, su direttive dell’imperatore del Sacro Romano Impero e re d’Italia, Federico Barbarossa.

Advertisements

Una città che si sviluppa attorno a Piazza della Vittoria, cuore del suo centro storico. Proprio qui, infatti, si affacciano i principali monumenti cittadini.

Vediamo, quindi, quali sono i luoghi da visitare in un giorno a Lodi.

Lodi

Duomo di Lodi

Il Duomo di Lodi è stato più volte distrutto e ricostruito, ma tuttora conserva la sua antica bellezza.

La basilica cattedrale della Vergine Assunta, è il principale luogo di culto cattolico della città e ospita affreschi ed opere d’arte antichi e di gran valore. Nella cripta, inoltre, sono conservate le spoglie di San Bassiano, santo protettore della città.

Palazzo Vistarini

Si tratta di un edificio storico di Lodi, situato all’angolo tra piazza della Vittoria e corso Vittorio Emanuele II.

Il porticato, la cui altezza è tale da consentire il transito di un uomo a cavallo, è caratterizzato da archi acuti e da volte in parte affrescate. Uno spettacolo da non perdere.

Broletto

Il Broletto è uno degli edifici simbolo da non perdere. Anche questo complesso architettonico è stato più volte ricostruito. Tuttavia, alcune parti del lontano 1200 sono ancora originali. Nella piazza del Broletto, in più, c’è una bella fontana costruita utilizzando una fonte battesimale.

L’Incoronata

Il Tempio Civico della Beata Vergine Incoronata, noto anche con il nome di santuario dell’Incoronata, è uno dei grandi capolavori del Rinascimento lombardo.

La struttura è riconosciuta come uno dei massimi capolavori del Rinascimento lombardo e rappresenta il monumento più prestigioso della città, ed è di diretta ispirazione bramantesca con la sua cupola a spicchi. All’interno sono conservati, inoltre, affreschi antichi, mobili e armadi del Settecento ed un tesoro fatto di opere finemente minate.

Piazza della Vittoria

Chiamata anche piazza Maggiore, è il cuore pulsante della città di Lodi. Qui, infatti, si affacciano la basilica cattedrale della Vergine Assunta, il palazzo municipale e palazzo Vistarini, uno dei più belli della città.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Frecciarossa: destinazioni da Milano e prezzi

Skyscanner voli da Milano a Palermo: miglior prezzo

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media