Notizie.it logo

Quali sono itinerari enogastronomici Puglia

Quali sono itinerari enogastronomici Puglia

La Puglia è una regione ricca, non solo per le sue bellezze, ma anche per gli itinerari enogastromici che permettono agli appassionati di conoscerla in tutte le sue sfumature.

Minervino Murge è consigliata per il pranzo presso la Masseria Barbera, un edificio che risale al 1800, dove i turisti possono ammirare distese di uliveti e vigneti.

CONVERSANO
Visita al castello di Marchione, la storica residenza di caccia di Giangirolamo II Acquaviva d’Aragona, nota anche come “Guercio delle Puglie”.

Cena in una tipica masseria pugliese, risalente al 1500, situata in agro di Conversano, negli storici feudo dei conti Acquaviva d’Aragona.

CONVERSANO
Visita al castello di Marchione, la storica residenza di caccia di Giangirolamo II Acquaviva d’Aragona, noto anche come “Guercio delle Puglie”.

Cena in una tipica masseria pugliese, risalente al 1500, situata in agro di Conversano, negli storici feudo dei conti Acquaviva d’Aragona

Nella città di Noci si consiglia una sosta alla fabbrica di maiale Libest, per visitare il centro di produzione e di cinghiale.

Campionamento di prelibatezze da Murgia, come Sfizietto, una salsiccia di maiale a base di semi di finocchio, o la Coppa Murgia, crudo stagionato.

LOCOROTONDO
Un importante centro agricolo con una buona produzione sia di olio e vino, che ha ricevuto DOC (denominazione di origine controllata) di stato. Una caratteristica dominante è la cantina cooperativa di Locorotondo, ormai una pietra miliare nella produzione del Bianco Locorotondo.

A Cisternino, presso il frantoio Il Frantolio, i visitatori saranno accolti dal proprietario Pietro D’Amico, che offre degustazioni. Qui si possono gustare un olio di qualità extra vergine di oliva detta “La Lacrima”, prodotta da una tipica tecnica di pressatura locale.

LEVERANO
In questo caratteristico paese salentino, i vini prodotti sono bianchi, dessert e Vendemmia Tardiva, Malvasia, rosato, rosso, anche Riserva e Negro Amaro.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche