Notizie.it logo

Quali sono Musei della Grande Guerra Dolomiti

Quali sono Musei della Grande Guerra Dolomiti

 

La Prima Guerra Mondiale, la cosiddetta “Grande Guerra” (1914-1918), ha visto il contrapporsi gli eserciti di diversi Paesi europei. Tra le zone teatro degli scontri più cruenti, vi sono senz’altro le regioni del Veneto, del Trentino Alto Adige e del Friuli Venezia Giulia. In particolare, le aree dolomitiche hanno visto diversi scontri e migliaia morti su tutti i fronti.

Per ricordare e rendere omaggio a questi soldati deceduti e alle battaglie combattute, sono stati realizzati diversi musei, soprattutto nell’area “Lagazuoi 5 Torri” nel Bellunese. Quest’area racchiude in particolare diverse strutture: il Museo del “Forte Tre Sassi”, una fortezza costruita nel 1897, distrutta durante la guerra e che ospita adesso oggetti e cimeli del conflitto; poi c’è il Museo delle “5 Torri”, in quest’area (centro di comando dell’artiglieria di montagna) è possibile sia visitare l’omonimo museo che raggiungere a piedi o in seggiovia le vicine trincee o postazioni restaurate; inoltre c’è il Monte “Lagazuoi”, al cui interno sono state scavate caverne e ripari per i soldati, facendolo diventare una sorta di fortezza di roccia, dove adesso è possibile visitare un museo, trincee e gallerie; infine si può visitare il “Sasso di Stria”, importante postazione per il controllo di altre aree strategiche durante il conflitto, dove attualmente si può camminare lungo le trincee e visitarne alcune gallerie.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa

    Le Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è

Leggi anche