Quali sono orari e prezzi Certosa di Parma

La Certosa di San Girolamo, detta “Certosa di Parma”, è costituita da un grande complesso di edifici. Essa è ubicata nella periferia di Parma e precisamente nel quartiere San Lazzaro (in strada Certosa 20, nei pressi di Via Mantova). La Certosa di Parma, in antichità, fu sede di un monastero di Certosini e tutto questo per circa 500 anni.

Le costruzioni originarie furono edificate tra il 1285 e il 1304 (e questo per iniziativa di Rolando Taverna, arcivescovo di Spoleto dal 1278 al 1285). Di tutto ciò non rimangono quasi più tracce.

Attualmente la Certosa di Parma è la sede di una scuola della Polizia Penitenziaria e ospita circa 200 corsisti.

La visita alla Certosa di Parma è completamente gratuita. Le visite nel periodo invernale hanno i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00.

Il sabato dalle 9.00 alle 12.00 e la domenica dalle 9.00 alle 12.00. Invece, nel periodo estivo gli orari di visita sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Il sabato dalle 09.00 alle 12.00 e la domenica dalle 11.00 alle 12.00. Se volete visitare il complesso in gruppo, dovete fare una prenotazione.

Scritto da Johnny Giuliani
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Clima agosto Roma

La Costa della Natura in Florida

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend di vendemmia in FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

Contents.media