Notizie.it logo

Quali sono i siti Unesco francesi

La Francia ha attualmente 38 siti appartenenti all’Unesco, il Patrimonio Mondiale dell’Umanità ed è al numero 34 della lista provvisoria ( richiesta, ma nona cora approvata). I primi siti francesi sono stati riconosciuti nel 1997 e sono: la Cattedrale di Chartres, Il Mont Saint Michel e la baia; i siti preistorici e le cave della valle di Vézère; la chiesa e la collina di Vezlay. Gli ultimi aggiornamenti sono del 2012 con il Nord – Pas de Calais Mining Basin.

UNESCO è l’acronimo di UniUnited Nations Educational, Scientific and Cultural Organization, ovvero l’organizzazione culturale, scientifica e educativa che si occupa di riconoscere una importanza mondiale alle culture e alla storia naturale del nostro pianeta preservandone la bellezza.

I siti Unesco francesi sono:

– i monumenti romani e romaneschi di Arles

– La Cattedrale di Reims

– La Cattedrale di Chartres

– L’abbazia di Fosternay

– Il Palazzo Episcopale di Avignone

– La città episcopale di albi

– Il sito storico di Lyons

– Mont Saint Michel e la sua baia

– La Valle della Loira

– La chiesa e la collina di Vézelay.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Diadora Trim 2.0 Rigenerato
309 €
720 € -57 %
Compra ora
Brevi Seggiolino auto GP Sport (rosso)
82.53 €
117.9 € -30 %
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Cassie Candy Cat Viola
54 €
79 € -32 %
Compra ora