Sintra, cosa vedere in un giorno nella città portoghese

Cosa vedere nella meravigliosa Sintra?

Il Portogallo è una terra ricca di fascino e tutta da scoprire. Senza dubbio la località più gettonata è Lisbona, ma nei suoi dintorni si trovano tante piccole gemme che meritano di essere scoperte. Una di queste è sicuramente Sintra, la quale si trova a circa 30 km da Lisbona e che è entrata da tempo a far parte del Patrimonio Unesco.

Questa località è in grado di portare il viaggiatore in una vera e propria dimensione fiabesca. Ma cosa vedere a Sintra se si ha a disposizione un solo giorno per scoprirla?

Cosa vedere in un giorno a Sintra

Il primo luogo che può essere visto nel corso di una giornata a Sintra è il Palacio de Seteais: questo edificio ha uno stile architettonico tipicamente neoclassico e la sua costruzione in cima ad una collina fu decisa per poter avere la possibilità di ammirare i dintorni della città.

Advertisements

Oggi è stato riconvertito in un albergo di lusso, ma alcune sale sono comunque visitabili. Qui si potranno ammirare arredamenti d’epoca in grado di trasportare con la mente all’epoca del Romanticismo. Se poi si aggiunge che si ha la possibilità di affacciarsi su alcune terrazze, godendo così di una splendida vista sull’Oceano Atlantico, si capisce perchè questo edificio deve essere inserito nel proprio itinerario.

La seconda tappa potrebbe essere il Castello dei Mori, anche se quelle che si potranno vedere sono in realtà le rovine di questo edificio, che è stato solo parzialmente ricostruito nel corso del 19°secolo.

Tuttavia le sue mura completamente bianche e ciò che oggi ne resta, valgono senza ombra di dubbio alcuna il prezzo del biglietto che bisogna pagare.

Per chi ama la natura, il Convento dos Capuchos è un luogo imperdibile, visto che si trova ubicato nei boschi. Qui si respira davvero spiritualità ad ogni singolo passo e anche se raggiungerlo non è molto semplice, vale comunque la pena fare il percorso di circa 8 km che lo separa dal centro della cittadina portoghese.

Altri luoghi da visitare a Sintra in un giorno

Successivamente, la seconda parte della giornata potrebbe iniziare con la visita alla Quinta da Regaleira, che senza dubbio è uno dei simboli più importanti di tutta Sintra.

A differenza del convento appena citato, si trova a pochissimi minuti dal centro e si caratterizza per il fatto di essere un palazzo che dall’esterno sembra essere un edificio qualsiasi, come se ne possono vedere tanti in Europa, ma una volta entrati ci si renderà conto di come in realtà sia qualcosa di assolutamente diverso ed imprevedibile.

A questo proposito basti pensare ai giardini e ai tanti luoghi che richiamano all’esoterismo e al simbolismo. Un esempio di quanto appena detto sono le mura di epoca gotica, che ancora oggi sono perfettamente intatte. Forse non tutti lo sanno, ma Sintra è anche il luogo dove si trova un palazzo che è considerato a pieno titolo come parte delle 7 meraviglie della realtà lusitana.

Il riferimento è al Palacio de Pena, che effettivamente è capace di rimanere impresso fin dal primo momento negli occhi e nella mente di qualsiasi viaggiatore che si trovi a visitare questa località. Questo maestoso edificio venne fatto costruire con l’idea di voler, letteralmente, rappresentare una opera lirica.

Questo è il motivo principali dei tanti colori di questo edificio, mentre le stanze sono rimaste praticamente identiche da più di un secolo a questa parte. Da vivere tutto è anche il parco che circonda il palazzo, che per gli amanti dei particolari è in perfetto stile inglese.

La visita di un giorno a Sintra potrebbe quindi concludersi con la scoperta di un edificio costruito secondo i dettami architettonici moreschi e quindi con la scoperta della Serra de Sintra. Il primo luogo a cui si è accennato è il Palacio de Monserrate, che si caratterizza per uno stile architettonico prettamente moresco, ma dove si trovano anche echi di altre culture, come ad esempio quella indiana.

La Serra de Sintra è invece una oasi naturale che rende questa località ancora più affascinante e se si vuole qualche ora in mezzo alla natura, questo è il luogo perfetto.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Honolulu, spiagge e clima

Vesuvio: storia ed eruzioni

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media