Stoccolma, cosa vedere

Stoccolma, da visitare tutto l'anno per le sue bellezze.

Cosa vedere a Stoccolma

Una suggestiva Città Vecchia, parchi, canali, design e architettura sono i tratti distintivi di Stoccolma, una delle località turistiche più frequentate in ogni periodo dell’anno per le sue numerose bellezze tutte da scoprire sia per un breve week-end romantico che per una piacevole e rilassante vacanza.

Questa città dalla forte inclinazione marittima e dalle atmosfere internazionali, da vivere all’aria aperta durante tutto il giorno fino a tardi, offre numerose attrazioni tra cui non mancano la città vecchia di Stoccolma, il museo Vasa, il Municipio, il Castello di Drottningholm, lo zoo di Skanses e tanto altro ancora.

Nella città vecchia di Stoccolma, caratterizzata da piccole stradine acciottolate e case gialle, una delle principali attrazioni è rappresentata dal Palazzo reale, un edificio storico con oltre seicento stanze che racchiude al suo interno importanti musei come quello della Livrustkammaren e l’Armeria Reale.

Advertisements

Per chi desidera andare alla scoperta della storia della città di Stoccolma si consiglia di non perdere la zona di Gamla Stan in cui si trova la piazza più antica di Stoccolma, Stortorget, e la Köpmangatan, la strada più vecchia della città che si trasforma in una località fiabesca quando la neve imbianca i tetti delle case e le guglie delle chiese.

Il Museo Vasa

Per gli amanti dei reperti storici nel Museo Vasa è possibile trovare l’unico esemplare rimasto di una nave del 1600, una splendida ammiraglia in grado di incantare con le sue sculture intagliate.

Questa enorme ammiraglia, lunga ben 69 metri, permette di scoprire come si svolgeva la vita a bordo grazie al filmato proiettato in ben sedici diverse lingue.

Il Municipio di Stoccolma

Con la sua architettura in stile romanico svedese il Municipio di Stoccolma si presenta come una struttura tutta da scoprire negli esterni, con le sue tre corone dorate della guglia, e negli interni dominati da uno splendido Gyllene Salen decorato con piccoli mosaici da diciotto milioni di tessere d’oro e il dipinto del Prins Eugen raffigurante il panorama del lago.

Attraverso tour organizzati è possibile visitare anche la sala consiliare in cui vengono svolte le riunioni della giunta comunale e la sala in cui si svolge il rinomato ricevimento dei Premi Nobel. Inoltre con il suo negozio di souvenir il Municipio di Stoccolma permette ai visitatori di acquistare gadget di ogni tipo per rivivere in ogni momento le magiche emozioni provate durante la visita a Stoccolma.

Moderna Museet

Il Moderna Museet di Stoccolma è un elegante museo d’arte progettato dal rinomato architetto Rafael Moneo situato nell’incantevole isola di Skeppsholmen.

In questo museo l’esposizione dei migliori capolavori artistici dei più noti artisti di tutti i tempi come Salvator Dalì, Pablo Picasso, Henri Matisse, Siri Derkert e tanti altri nomi importanti permette al museo d’arte di offrire un’esperienza unica e indimenticabile a tutti i visitatori. Inoltre grazie al suo ristorante interno nel museo è anche possibile soffermarsi per il pranzo, gustare tipiche specialità locali e ammirare lo splendido panorama di Strandvägen.

Skansen

A Skansen, sull’isola di Djurgården a Stoccolma, è possibile trascorrere una splendida giornata di relax con la propria famiglia ammirando il primo museo all’aperto e lo splendido zoo svedese.

In particolare Skansen è un luogo incantato in cui poter passeggiare tra i noti palazzi storici svedesi in miniatura, edifici ricostruiti con grande cura da veri maestri attraverso l’utilizzo di pezzi provenienti da ogni parte del paese.

Inoltre all’interno dello zoo è possibile vedere da vicino orsi, linci, alci, lupi, foche e ghiottoni.

Il Castello di Drottningholm

Tra le altre imperdibili bellezze di Stoccolma non manca il Castello di Drottningholm, il palazzo reale diventato dal 1981 dimora fissa della famiglia reale.

Con il suo meraviglioso parco, la cura di ogni dettaglio e un’architettura straordinaria il castello di Drottningholm è stata la prima struttura ad essere dichiarata patrimonio dell’umanità dell’Unesco alla fine degli anni novanta.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Palau micronesia, come arrivare e cosa vedere

Etiopia, cose da vedere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media