Notizie.it logo

Turismo in Italia, il Bel Paese è la meta numero uno al mondo

cinque-terre-279013_1920

Secondo una ricerca del sito TravelSupermarket l'Italia è al primo posto dei paesi più cercati in cui trascorrere le vacanze

Quando si pensa alla meta dei sogni per le vacanze, ci si potrebbe immaginare un viaggio in un paradiso terrestre tra Maldive e Caraibi. E invece no, la meta più desiderata e ambita in tutto il mondo è l’Italia.

Italia meta numero uno al mondo

Uno studio condotto dal sito di viaggi TravelSupermarket ha rivelato che l’Italia è la destinazione più richiesta secondo i viaggiatori di 97 paesi del mondo compresi Stati Uniti, Canada, Russia, Cina. Non tutti sono d’accordo, però, con questo risultato: è il caso dell’Inghilterra, che all’Italia preferisce la Spagna, o dell’Australia, in cui si sogna più di tutto le isole maldiviane. Allo stesso tempo, le vacanze preferite per gli italiani sarebbero nella vicina Spagna. L’Italia batte la Spagna al primo posto, seguita da Australia, Grecia e Francia.

La ricerca ha utilizzato il planner delle parole chiave di Google, cercando in tutte le lingue, per stabilire l’ammontare delle ricerche mensili in ogni paese utilizzando “vacanze a X” per oltre 870 destinazioni.

I posti più ricercati in ogni nazione compongono la classifica. L’Italia viene cercata in media 226mila volte al mese, secondo quello che ha dichiarato Joey Tyson, Travel Editor di TravelSupermarket.

In quanto iconica destinazione per arte, architettura, gastronomia e storia, non mi sorprende vedere persone interessate a viaggiare in Italia da paesi molto lontani, come Argentina, Nuova Zelanda e Canada. Le città più popolari sono Roma, Venezia e Firenze, mentre Sicilia, Costa amalfitana e Cinque Terre sono ideali per una scappata al mare. La cosa interessante è che i paesi europei dominano la lista delle destinazioni più cercate su Google a livello globale, con 4 stati presenti nella top five.

italia meta numero uno mondo

Il turismo italiano è in forte espansione, tanto che sono stati registrati più di 420 milioni di visitatori annuali e che c’è una crescita del 5% ogni anno, ben al di sopra della media Europea.

Il numero dei visitatori non può che crescere, visto che il 2019 sembra essere più affollato che mai nei punti salienti del turismo italiano, in parte grazie alla crescita del mercato del turismo in Cina.

firenze

Il problema dell’Overtourism

Non ci sono buone notizie per tutti, ovviamente. Un movimento anti-turisti sta crescendo in alcuni dei posti più belli del nostro paese, inclusa Venezia e i paesini delle Cinque Terre, dove i residenti locali hanno protestato più volte contro il sovraffollamento nelle loro città e l’impatto negativo che il turismo ha sulla qualità della vita. L’Overtourism, così chiamato il fenomeno di sovraffollamento, nelle destinazioni più iconiche d’Italia ha raggiunto il suo apice con l’introduzione di misure per tutelare i cittadini. È il caso di Venezia, in cui, da quest’anno, è necessario pagare una tassa per l’accesso alla città. Il nostro Bel Paese è tra i più visitati per tantissime buone ragioni, ma invitiamo ad esplorarlo in tutta la sua bellezza, senza dimenticarci dell’abbondanza di posti meravigliosi che ci circondano, oltre alle grandi città.

venezia-overcrowd

© Riproduzione riservata
Leggi anche