Che cosa vedere a Mantova in un giorno

Mantova è una città affascinante le cui origini risalgono all’età etrusca. E’ fiorita nell’età dei comuni e ha raggiunto il suo massimo splendore durante la signoria dei Gonzaga, che è durata per quasi 400 anni dal 1328 al 1707.

Ci sono molte cose da vedere come il Palazzo Ducale, che è uno dei palazzi più grandi d’Europa.

E’ un complesso che ha circa 500 stanze, diversi cortili e giardini, simbolo della famiglia Gonzaga. All’interno del Castello di San Giorgio, parte del complesso, puoi ammirare la Camera degli Sposi, affreschi del pittore rinascimentale Andrea Mantegna.

Il Palazzo Bonacolsi, che si trova nella piazza, si caratterizza per i merli. Nella stessa piazza puoi ammirare il Duomo di Mantova, fondato nell’XI secolo.

Un altro importante edificio è Palazzo Te, che si trova nella parte sud della città.

Advertisements

E’ stato costruito nel 1525 dall’architetto Giulio Romano, come residenza del marchese Federico II e la sua compagna Isabella Boschetti.

Sulla strada fi Palazzo Te, vi è la casa del Mantegna, caratterizzata da un cortile che ha ispirato l’artista per la Camera degli Sposi.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Itinerario tre laghi naturali di Mantova

Itinerario di Mantova con i bambini

Leggi anche
  • ZagatZagat
  • Yucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarciYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • YelpYelp
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud Africa
  • 
    Loading...
  • Werribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orariWerribee Open Range Zoo, Australia, prezzi e orari
Entire Digital Publishing - Learn to read again.