Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Vertine, alla scoperta del borgo toscano

vertine

Vertine è uno dei borghi medievali più belli della Toscana. Situato nel cuore del Chianti, è una meta tutta da scoprire

Che la Toscana sia una regione ricca di borghi medievali ben conservati è una cosa risaputa. Pochi sanno, però, che Vertine è uno tra i più belli. Questa piccola cittadella fortificata si trova nel cuore delle colline del Chianti, lungo uno dei percorsi turistici più belli della Toscana.
Se state pensando di andare in Toscana, consigliamo di visitare expedia o volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Giappone: i flussi più numerosi da Aprile

Vertine, un borgo nel Chianti

Questo antico borgo è una frazione di Gaioli del Chianti, ed è una meta assolutamente da visitare. E’ una cittadella fortificata perfettamente conservata, di cui si può ammirare la splendida architettura medievale. Il suo castello, diventato feudo dei Ricasoli nel XII secolo, è stato costruito molto probabilmente prima dell’anno Mille. Ancora oggi sembra sorvegliare e proteggere il borgo. Non solo la cittadella merita una visita, ma anche il contesto che la circonda è meraviglioso. Boschi, vigneti e oliveti fanno da contorno a questo borgo di pietra bianca protetto dalle mure difensive.

Abitato negli anni Cinquanta da circa seicento persone, è sufficiente dedicargli un’ora del proprio tempo. Nonostante oggi sia quasi disabitato, un tempo c’erano botteghe e anche una scuola. Attualmente ci sono circa una ventina di case, per un’atmosfera di assoluta serenità e tranquillità. Particolarmente bella è la chiesa intitolata a San Bartolomeo, dove viene celebrata la messa solo alcuni giorni dell’anno.

E’ stata costruita nel XI secolo, anche se la facciata è datata ai primi del Novecento, in stile neoromanico.

La Strada dei Castelli del Chianti

Vertine è uno splendido borgo nel cuore del Chianti, circondato dalla bellezza ordinata delle vigne e degli oliveti che dominano queste colline. Sono tantissimi i tour organizzati alla scoperta di questa zona: voli in mongolfiera, tour enogastronomici e degustazioni di olio e vino, per immergersi completamente nell’atmosfera toscana. Uno degli itinerari più gettonati e belli è quello che porta alla scoperta dei castelli medievali. La Strada dei castelli del Chianti è un tour che si divide in cinque percorsi appositamente studiati per permettere ai viaggiatori di non perdersi nulla delle bellezze dei borghi toscani. Si tratta di cinque diversi itinerari che portano non solo i turisti, ma anche la gente del posto, alla scoperta di chiese, castelli e borghi.

Il punto di partenza è la strada statale 408, il tratto che va da Montregrossi fino a San Giusto a Rentennano.

Da qui, partano i cinque percorsi, pensati per essere percorsi a piedi. Sono diverse le fortezze che si possono visitare. Ci sono, per esempio, i castelli di Spaltenna, quello di Cacchiano, di Tornano e di Coltibuono. Due che sicuramente meritano una menzione particolare, sono i castelli di Brolio e di Meleto. Quello di Brolio ha origini molto antiche, risale infatti ai tempi dei longobardi. Un tempo luogo di battaglie importanti, oggi ospita un’enoteca e un’osteria, mentre nei giardini e nelle stanze si organizzano tour per i viaggiatori. Il castello di Meleto, invece, è stato teatro degli scontri tra Guelfi e Ghibellini.

Sono luoghi meravigliosi imperdibili per chiunque decida di visitare la Toscana, perfetti per immergersi in un’atmosfera di pace circondati dalla bellezza del Chianti.

© Riproduzione riservata
Leggi anche