Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Viaggio a Capo Verde: quando andare e cosa vedere

Capo Verde

Capo Verde è un arcipelago di Isole caratterizzato da un perfetto connubio tra bellezze paesaggistiche e comodità turistiche. Imperdibile.

Nell’immaginario collettivo, Capo Verde è il tipico paradiso esotico che attende gli stressatissimi turisti occidentali nel mezzo dell’Oceano Atlantico. Diviso culturalmente tra la cultura africana e brasiliana, l’arcipelago di Capo Verde è la meta ideale per chi cerca relax, natura rigogliosa e l’opportunità di fare sport in uno scenario indimenticabile.

Consigliamo di visitare expedia per le ultime offerte per Capo verde



Capo Verde

Le Isole di Capo Verde si trovano a circa 600 kilometri dalle coste più occidentali dell’Africa e a circa 6 0re di volo dall’Italia. Colonizzate dai Portoghesi nei secoli delle grandi conquiste coloniali, a Capo Verde fu costruita la prima città europea nei tropici: Ribeira Grande.

Compongono il grande arcipelago ben dieci isole: Boavista, Brava, Fogo, Maio, Sal, Santiago, Santo Antao, Sao Nicolau, Sao Vicente.

Il clima delle Isole è pesantemente influenzato dal soffiare degli alisei, che se da una parte rendono le Isole i paradiso dei surfisti, dall’altra rendono il clima particolarmente difficile da sopportare per lunghi periodi se non si è abituati.

Cose da fare a Capo Verde

Le Isole di Capo Verde vanno semplicemente vissute ed esplorate, poiché le bellezze naturali sono le attrattive principali di questo arcipelago.

Le spiagge più belle si trovano sulle isole di Sal e di Boavista, che offrono delle spettacolari spiagge di sabbia finissima e dall’aspetto desertico che rimarranno impresse nella memoria di chiunque abbia la fortuna di posarvi i piedi.

L’esplorazione della natura selvaggia invece è la grande attrattiva di Fogo, la cui sagoma è caratterizzata dall’elevarsi in altezza di un vulcano molto ripido.

Assolutamente da visitare è la capitale di Capo Verde: Praia, nell’Isola di Santiago. Qui sarà possibile visitare il Museo Antropologico e ammirare il suggestivo Faro di Maria Pia.

Gli spostamenti tra un’Isola dell’arcipelago e l’altro sono estremamente economici, poiché assicurati da traghetti di linea che consentono di viaggiare liberamente a un prezzo molto ridotto.

Quando andare a Capo Verde?

Il periodo migliore per visitare le Isole di Capo Verde è tra Maggio e Luglio e tra Novembre e Dicembre. In questi due archi di tempo gli alisei spazzano l’aria dell’arcipelago, rendendo mite la temperatura e evitando lo spiacevole ristagno di umidità che appesantisce il clima fino a rendere la permanenza una vera tortura.

La cessazione degli Alisei avviene da Agosto a Ottobre: questo periodo particolarmente piovoso e umido vede il frequente susseguirsi di giornate poco assolate che potrebbero rovinare la vacanza.

Il periodo più freddo dell’anno invece è tra Gennaio e Marzo, momento in cui i venti riprendono a soffiare e fanno scendere sensibilmente le temperature. Anche il mare naturalmente in questo periodo non è calmo e potrebbe essere addirittura impossibile fare il bagno.

Le Isole di Capo Verde si distinguono tradizionalmente in due sottogruppi: quelle più settentrionali sono dette Barlavento (o Sopravento), mentre quelle più a sud sono dette Sotavento (o Sottovento). Le isole Sopravento sono caratterizzate da un clima più arido, mentre quelle Sottovento sono più umide e piovose in ogni stagione.

© Riproduzione riservata
Leggi anche