Notizie.it logo

Visita al Teatro San Carlo di Napoli

Visita al Teatro San Carlo di Napoli

Napoli, città antica e nota al mondo, offre ai suoi visitatori numerosi luoghi da visitare, poiché in questa città c’è davvero tanto da vedere.

Ci sono castelli in mezzo al mare, palazzi, monumenti, musei e chiese da poter visitare. Ogni angolo di Napoli racconta la sua storia, le sue tradizioni, la sua cultura e soprattutto la sua arte.

La città partenopea fu fondata dai greci quasi 3000 anni fa e da allora è stata conquistata e amata dai Romani, dai Normanni, dagli Svevi, dagli Angioini, dagli Aragonesi fino ai Borboni. Questi ultimi resero Napoli la seconda capitale d’Europa dopo Parigi.

Uno dei tesori di questa città è il Teatro San Carlo, progettato e realizzato nel 1737 dagli architetti Giovanni Antonio Medrano e Angelo Carasale.

La struttura del teatro comprende un’ampia sala con diciotto palchi in sei livelli ed un palco reale, che contano in tutto 1379 posti.

Nel 1816 un incendio distrusse il Teatro, che venne inseguito ricostruito da Antonio Niccolini.

Egli apportò delle modifiche al suo interno arricchendo i parapetti dei palchi con bassorilievi in argento e decori dorati.

Il sipario, del 1854, è opera di Giuseppe Mancinelli, mentre il soffitto è stato curato dall’artista Giuseppe Cammarano.

Ultimamente il Teatro San Carlo ha subito un’importate restauro che lo ha reso uno dei teatri più moderni al mondo, con due nuove sale prova e un impianto di climatizzazione.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche