Notizie.it logo

Cosa visitare a Malà Strana di Praga

Cosa visitare a Malà Strana di Praga

Un quartiere alquanto caratteristico di Praga è quello di Malà Strana che in ceco significa “Parte Piccola”. Il nome è quello con cui venne identificata questa porzione di città e tutto questo nel lontano 1300, quando gli abitanti si trasferirono a Nove Mesto, la Città Nuova. In seguito le guerre Hussite e il furioso incendio del 1541 distrussero la vecchia Mala Strana.

In seguito a questi tragici eventi e non appena giunsero artisti e architetti provenienti dall’Italia, il quartiere iniziò a modificarsi e ad assumere nuove sembianze. Emerse chiaramente l’aspetto barocco e rinascimentale; questi elementi sono ancora oggi molto ben impressi e conservati. Da quel momento Malà Strana ha vissuto in una sorta di quasi immobilità, tutto ciò ha contribuito a renderla come un angolo collocato al di fuori del tempo.

A Malà Strana non ci sono auto; i turisti molto raramente riescono ad arrivare negli angoli più nascosti. Nelle ore serali il quartiere cambia volto: assume un aspetto magico, quasi come se fosse irreale.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche