10 motivi per visitare Isole Lofoten

Isole Lofoten, un viaggio nella Norvegia più fredda e spettacolare. Conosciamo meglio queste isole e i motivi per visitarle.

La natura incontaminata norvegese, partiamo per le antichissime e suggestive isole Lofoten e scopriamone i motivi per una visita suggestiva.

Inserite all’interno del circolo polare artico, le isole norvegesi Lofoten hanno un’origine antichissima risalente all’epoca dei Vichinghi, con addirittura reperti archelogici riferibili al 3.000/4.000 a.C., poi nel corso del tempo hanno visto lo svilupparsi di un’economia basata sul commercio del merluzzo locale e del turismo. Infatti tanti sono i motivi che spingono diversi turisti a scoprire le isole che formano questo arcipelago.

Advertisements

Eccone alcuni.

– Ammirare le aurore boreali: queste isole rappresentano uno dei migliori punti di osservazione per le aurore boreali da parte di studiosi o semplici turisti;

– Partecipare a “safari” alla scoperta delle aurore boreali: nel periodo ottobre-marzo è possibile organizzare delle uscite notturne per osservare e fotografare questi spettacolari fenomeni naturali;

– Birdwatching e osservazione delle balene: sulle isole Lofoten si può anche partecipare ad escursioni in barca per ammirare la fauna locale, in particolare balene ed uccelli, come le aquile pescatrici;

– Assistere al sole di mezzanotte: considerata la posizione geografica di questo arcipelago, tanti turisti possono osservare anche quest’altro fenomeno naturale davvero suggestivo;

– Festival Jazz: ogni anno sull’isola di Moskenesoya si svolge un piccolo ma apprezzato festival jazz, con musicisti nazionali e stranieri (per l’Italia è stata ospite Cristina Donà);

– Visitare i musei: nella località di Borg è presente un museo vichingo davvero suggestivo ed un altro di storia militare, mentre sull’isola di Svolvaer si può ammirare un’esposizione di bellissime sculture di ghiaccio;

– Assaggiare lo stoccafisso: tra le principali prelibatezze gastronomiche locali, vi è il merluzzo essiccato, che poi viene esportato anche in Italia, in particolare in Veneto;

– Osservare paesaggi naturali: l’arcipelago delle isole Lofeten offre uno spettacolare scenario naturalistico, fatto anche di montagne che cadono a picco su un mare cristallino;

– Scoprire pitture rupresti: sull’isola di Moskenesoya si possono visitare delle antichissime grotte che ospitano dipinti rupestri risalenti a circa 3.000 anni fa;

– Fare surf: gli amanti dello sport ed in particolare del surf, possono divertirsi nelle località di Eggum ed Unstad che offrono le condizioni ideali per svolgere questa pratica sportiva.

Scritto da Dario Porzi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come arrivare alla chiesa San Giovanni Battista dei Fiorentini, Roma

Offerte Capodanno agriturismo in Umbria

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • ChiantiWeekend gourmet nel Chianti
  • 
    Loading...
  • RagusaWeekend gourmet a Ragusa
Contents.media