Notizie.it logo

10 motivi per visitare Isole Lofoten

Isole Lofoten

Isole Lofoten, un viaggio nella Norvegia più fredda e spettacolare. Conosciamo meglio queste isole e i motivi per visitarle.

La natura incontaminata norvegese, partiamo per le antichissime e suggestive isole Lofoten e scopriamone i motivi per una visita suggestiva.

Inserite all’interno del circolo polare artico, le isole norvegesi Lofoten hanno un’origine antichissima risalente all’epoca dei Vichinghi, con addirittura reperti archelogici riferibili al 3.000/4.000 a.C., poi nel corso del tempo hanno visto lo svilupparsi di un’economia basata sul commercio del merluzzo locale e del turismo. Infatti tanti sono i motivi che spingono diversi turisti a scoprire le isole che formano questo arcipelago. Eccone alcuni.

– Ammirare le aurore boreali: queste isole rappresentano uno dei migliori punti di osservazione per le aurore boreali da parte di studiosi o semplici turisti;

– Partecipare a “safari” alla scoperta delle aurore boreali: nel periodo ottobre-marzo è possibile organizzare delle uscite notturne per osservare e fotografare questi spettacolari fenomeni naturali;

– Birdwatching e osservazione delle balene: sulle isole Lofoten si può anche partecipare ad escursioni in barca per ammirare la fauna locale, in particolare balene ed uccelli, come le aquile pescatrici;

– Assistere al sole di mezzanotte: considerata la posizione geografica di questo arcipelago, tanti turisti possono osservare anche quest’altro fenomeno naturale davvero suggestivo;

– Festival Jazz: ogni anno sull’isola di Moskenesoya si svolge un piccolo ma apprezzato festival jazz, con musicisti nazionali e stranieri (per l’Italia è stata ospite Cristina Donà);

– Visitare i musei: nella località di Borg è presente un museo vichingo davvero suggestivo ed un altro di storia militare, mentre sull’isola di Svolvaer si può ammirare un’esposizione di bellissime sculture di ghiaccio;

– Assaggiare lo stoccafisso: tra le principali prelibatezze gastronomiche locali, vi è il merluzzo essiccato, che poi viene esportato anche in Italia, in particolare in Veneto;

– Osservare paesaggi naturali: l’arcipelago delle isole Lofeten offre uno spettacolare scenario naturalistico, fatto anche di montagne che cadono a picco su un mare cristallino;

– Scoprire pitture rupresti: sull’isola di Moskenesoya si possono visitare delle antichissime grotte che ospitano dipinti rupestri risalenti a circa 3.000 anni fa;

– Fare surf: gli amanti dello sport ed in particolare del surf, possono divertirsi nelle località di Eggum ed Unstad che offrono le condizioni ideali per svolgere questa pratica sportiva.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche