Notizie.it logo

5 borghi da visitare in Toscana a Pasqua

5 borghi da visitare in Toscana a Pasqua

La Toscana offre molte esperienze diverse: dalle sue città d’arte sino ai suoi borghi che vale la pena visitare per Pasqua.

Sono altrettanto meritevoli i borghi e vale la pena una visita, magari in occasione di una festività come la Pasqua.

Anghiari, Arezzo: approcciandosi ad Anghiari, c’è un punto nella strada in cui molti visitatori sono fulminati dalla cittadina. Anghiari si trova in un bellissimo paesaggio che domina Valtiberina e che non è stata invasa dal turismo di massa e quindi vale la visita.

Barberino Val D’Elsa: un bellissimo borgo medievale che si trova nella regione del Chianti. Il borgo è racchiuso tra antiche mura e la città occupa ancora il piano originale ellittico caratterizzato da molte strade che si collegano ai due cancelli, quello di Porta Romana e di Porta Fiorentina. Booking.com

Barga: è un borgo must see se vuoi esplorare il nord della Toscana. Questa città medievale è una gemma nascosta in seguito alla location nelle colline tosco – appenine a 410 metri sul livello del mare, dominato da Pania della Croce, una montagna nelle Alpi Apuane.

Questa piccola città circodanta da foreste di querce non è solo un luogo turistico, ma anche un ambiente di pace e di esperienza in una Toscana rurale e diversa.

Boccaccio, l’autore del Decamerone e della vita di Dante, è nato qui, a Certaldo. E’ un luogo grandioso per approfittare del cibo toscano soprattutto in settembre/ottobre, durante il festival e ospita Mercantia, un festival internazionale di strada che ha luogo a luglio.


© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud AfricaLe Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è ricca ...