Notizie.it logo

5 idee per Capodanno in crociera

Capodanno in crociera

Capodanno in crociera, ecco qualche idea per divertirsi da soli o in compagnia tra balli e tramonti sul mare.

Scopriamo come festeggiare in allegria un Capodanno particolare e divertente a bordo di qualche nave in crociera.

Sempre più diffuso e apprezzato, il viaggio in crociera permette di festeggiare anche un Capodanno originale, a bordo di navi magnifiche e lontani dalla solita routine natalizia. Infatti, sono tante le compagnie di navigazione che organizzano viaggi sia nel Mediterraneo che in diversi mari del mondo e sulle cui navi festeggiare l’arrivo del nuovo anno in allegria. Andiamo a conoscere quindi qualche bella proposta per passare l’ultima serata dell’anno ballando e festeggiando su una nave da crociera.

– La MSC “Fantasia” permette di festeggiare Capodanno a bordo, lungo un itinerario che parte il 27 dicembre da Civitavecchia e tocca le città spagnole di Barcellona, Santa Cruz de Tenerife e Malaga, quella marocchina di Casablanca, quella portoghese di Funchal, per ritornare a Genova e di nuovo a Civitavecchia, il 7 gennaio;

– La Costa “Mediterranea” effettua invece un giro in Spagna toccando Barcellona, Valencia e Palma de Maiorca e le città italiane di Savona, Palermo e Napoli, porto d’imbarco il 27 dicembre e di arrivo il 3 gennaio;

– La Costa “NeoClassica” invece consente di festeggiare il Capodanno seguendo un itinerario anche nel Mediterraneo orientale.

Partendo il 27 dicembre da Napoli, si visiteranno Kalamata, Nauplia, Atene, Volos in Grecia; Marsiglia in Francia; Trapani e Savona in Italia; per far rientro a Napoli il 9 gennaio del nuovo anno;

– La MSC “Preziosa” effettuerà un viaggio visitando poche ma bellissime città. Con partenza da Civitavecchia il 28 dicembre, si passerà per La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna, Marsiglia in Francia e le italiane Genova e Palermo, per ritornare il 4 gennaio di nuovo a Civitavecchia;

– La “Norwegian Epic”, della compagnia “Norwegian Cruise Line”, permette invece di trascorrere un periodo natalizio particolare ed originale. Infatti, dopo aver passato il Natale a Barcellona, si può partire da questa città il 28 dicembre per toccare poi Civitavecchia e Napoli in Italia e Valencia in Spagna e ritornare nella città catalana per il 3 di gennaio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche