Notizie.it logo

Algarve: cosa vedere in inverno, i luoghi più belli

Algarve cosa vedere in inverno

Algarve cosa vedere in inverno: i luoghi più belli della regione.

Scopri cosa vedere in inverno nella regione portoghese di Algarve. Parliamo della regione più meridionale del Portogallo continentale il cui capoluogo è Faro. Una zona piena di luoghi da visitare, non solo durante il periodo estivo. Infatti, l’area è piena di turisti anche durante il periodo invernale.

Algarve: cosa vedere in inverno

L’entroterra della regione si estende per circa 50 chilometri dal confine nord con la regione dell’Alentejo sino alla costa sud. Ad occidente è delimitata da una costa spettacolare, affacciata sull’oceano atlantico, mentre ad oriente dal selvaggio Rio Guadiana, che la separa dalla Spagna.

A sud, invece, confina con una costa che si estende da Cabo São Vicente sino, appunto, al Rio Guadiana. L’Algarve è famosa soprattutto per questa costa sud, che affaccia anche sull’Atlantico, che è molto visitata da turisti inglesi, tedeschi e francesi soprattutto nei mesi estivi.

Il clima mite e le bellissime passeggiate sulle tipiche scogliere arancio permettono di visitare la regione anche durante i periodi invernali.

Ma vediamo quali sono i luoghi da non perdere.

Benagil

Cabo São Vicente

Con le sue viste panoramiche sullo sconfinato oceano Atlantico, Cabo São Vicente incanta i turisti durante tutto l’anno.

Inoltre, è stato da sempre l’ultimo scorcio di terra che i marinai del sud del Portogallo vedevano prima di lanciarsi in acque aperte. Questo perché si tratta del punto più a sud-ovest dell’Algarve. Anche se non è il punto più occidentale dell’Europa continentale.

Il faro, che svetta sulla scogliera con il suo color rosso fuoco, ospita il piccolo Museo dos Faròis che propone una mostra sul ruolo che la cittadina di Sagres ha avuto nella storia marittima portoghese.

Sia il museo che il centro sono aperti al pubblico ogni mercoledì pomeriggio.

Cabo São Vicente

Lagos

La città di Lagos è famosa per il suo centro storico murato, le scogliere e le spiagge atlantiche.

Un punto molto popolare tra le fotografie dei turisti sono le scale in legno che conducono alla baia sabbiosa di Praia do Camilo.

Le vicine scogliere di Ponta da Piedade offrono, inoltre, vista panoramica e ospitano un faro.

Un luogo da non perdere è l’Igreja de Santo António, una chiesa ornata del XVIII secolo che si trova di fronte al Castelo dos Governadores, un castello con una facciata barocca e torri di guardia.

Grotta di Benagil

Uno dei luoghi più fotografati e suggestivi della regione dell’Algarve è la grotta di Benagil.

La grotta si trova a circa 150 metri dalla spiaggia di Benagil, il villaggio di pescatori situato tra le cittadine costiere di Carvoeiro e Armação de Pêra, a due ore di macchina da Lisbona.

La caverna si può raggiungere in due modi: in barca oppure a nuoto dalla spiaggia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche