Marsala, Sicilia: cosa vedere e cosa fare

Marsala, Sicilia: cosa vedere e cosa fare durante una vacanza nel comune siciliano.

La città famosa per lo sbarco dei Mille, nel 1860, e per il famoso vino, è il comune più popolato della provincia di Trapani. Ma non solo, sono tantissime le cose da visitare a Marsala, ecco cosa vedere nella città della Sicilia.

Marsala, Sicilia: cosa vedere

Marsala è una città che sorge su rovine che un tempo appartenevano ad antiche città puniche. Per tale motivo sono molte le attrazioni da visitare nella zona che hanno una valenza storico-culturale davvero importante.

Inoltre, la città è affacciata sul mare di fronte a Favignana e regala un panorama spettacolare con le isole Egadi. Vediamo, adesso, quali sono i luoghi da non perdere.

Favignana

Centro storico

Il centro storico di Marsala è un punto ricco di storia e di scorci meravigliosi. Si presenta con una forma di un quadrilatero chiuso da 4 porte antiche, due delle quali sono ancora oggi esistenti.

La porta più suggestiva è la Porta Garibaldi dalla quale, appunto, Garibaldi partì nel 1860 per l’Unità d’Italia. Il cuore del centro storico della città è Piazza della Loggia o Piazza della Repubblica.

Qui troverete un’altra attrazione da non perdere.

Piazza della Loggia

Chiesa Madre

La Chiesa Madre, o Duomo di Marsala, è un edificio imponente, la cui costruzione risale al 1176.

L’attuale facciata presenta due diversi ordini, uno barocco che si estende in orizzontale, con nicchie e cornici decorative, e l’altro che presenta due campanili angolari a cupola e diverse statue di santi.

All’interno, invece, la Chiesa custodisce diversi tesori del passato tra cui dipinti del XVII secolo e importanti documenti d’archivio.

Il Duomo di Marsala è dedicato a San Tommaso Becket, in ricordo di un naufragio avvenuto poco lontano dalle coste marsalesi di una nave carica di colonne corinzie che sarebbe dovuta arrivare in Inghilterra per la costruzione di un’altra chiesa dedicata al santo.

Saline della Laguna

Le Saline della Laguna sono una vera e propria oasi naturale, situata a pochi chilometri dal centro di Marsala e nascono di fronte all’Isola di Mozia lungo la Via del Sale sul litorale che collega Trapani a Marsala.

Il paesaggio tipico delle saline con vasche, mulini e stagni è suggestivo e rilassante, soprattutto al tramonto oppure all’alba, quando i riflessi della luce nell’acqua creano bellissimi giochi di colore.

Inoltre, l’intera area è popolata da specie molto particolari di uccelli acquatici, tra cui aironi e fenicotteri, che rendono questo scorcio naturale ancora più paradisiaco. La meta ideale, quindi, per gli amanti del bird watching.

Saline della Laguna

Scritto da Ilenia Albanese

Scrivi un commento

1000

Cilento: cosa vedere con i bambini, luoghi da visitare

Spiagge più belle di Acciaroli: quali sono?

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.