Alpe di Siusi: una vacanza in un paradiso naturale

Si potrebbero scrivere decine di libri sull’Alpe di Siusi, perfetta meta per una vacanza, ma è impossibile descriverne fino in fondo la bellezza.

Si potrebbero scrivere decine di libri sull’Alpe di Siusi, ma non riusciremmo mai a descrivere fino in fondo la bellezza, il fascino e la grazia di questo luogo; non importa il periodo; che la si ammiri durante tiepide giornate primaverili, quando i colori tornano a brillare dopo il letargo dei mesi più freddi; che la si contempli durante le calde giornate estive quando il cielo è più azzurro che mai; che la si osservi nel corso dei mesi autunnali quando il viraggio dei colori della natura offre uno spettacolo mozzafiato o che la si rimiri in inverno quando la neve ha ricoperto valli e pianure, l’incanto di questa valle non teme confronti.

Dal punto di vista geografico è un vasto altopiano – il più grande d’Europa – che si trova in Alto Adige e che si estende tra la Val Gardena, il gruppo del Sassolungo e il massiccio dello Sciliar; il suo territorio fa parte del comune di Castelrotto, un centro storico inserito nella prestigiosa lista de “I Borghi più belli d’Italia”.

Insomma, come sicuramente avrete intuito, ogni periodo dell’anno è buono per prenotare una vacanza da sogno in un hotel sull’Alpe di Siusi; qui il lusso non costa una fortuna e la squisita ospitalità altoatesina è del tutto gratuita!

È davvero il momento di pianificare una vacanza in questi luoghi incantevoli lasciando alle spalle stress, tensioni, i ritmi frenetici della vita quotidiana in città o in periferie dove il traffico è un fastidioso compagno quotidiano.

Alpe di Siusi: un paradiso in terra

Se avete scelto di passare le vostre meritatissime e sudate vacanze su quella che, non senza motivo, è conosciuta come la “perla degli altopiani”, vi siete fatti un bellissimo regalo.

Nei mesi primaverili e in quelli estivi, potrete rilassarvi con escursioni di tutti i tipi; da queste parti, infatti, vi sono percorsi adatti a tutti i livelli di esperienza: che siate dei veri e propri esperti del trekking e delle camminate in montagna oppure dei novelli escursionisti, le alternative non mancano.

Mentre state percorrendo i sentieri dell’Alpe di Siusi vi troverete “accerchiati” da bellissimi ed estesi prati in fiore; vorrete avere più di due occhi per ammirare il maestoso spettacolo che vi circonda, ovvero le poderose cime del Gruppo delle Odle e del Puez, il Sassopiatto, il Sassolungo, il gruppo del Sella, la Marmolada, lo Sciliar…

Se amate lo sport potrete fare lunghe “tirate” sulla bici o in MTB o magari potrete rilassarvi giocando a golf.

Quando vi sentirete affaticati o semplicemente affamati, nessun problema; lungo i percorsi o sulla strada vi sono malghe e ristoranti che vi delizieranno con le squisite specialità culinarie dell’Alto Adige.

Se invece deciderete di venire nei mesi più freddi, avrete a disposizione un comprensorio sciistico di primordine: potrete fare sci alpino, sci di fondo o magari dilettarvi con delle belle discese con uno slittino o magari passeggiare con le ciaspole. Non avete che da scegliere.

Se, invece, non avete voglia di mettervi gli sci ai piedi qual è il problema? Potrete fare una semplice passeggiata nei dintorni o rimanere in albergo e farvi coccolare con un massaggio o con un trattamento corpo e di bellezza. Relax a 360 gradi!

Non è un sogno, è semplicemente l’Alpe di Siusi.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere in Grecia: itinerario di viaggio

Castelrotto: per una vacanza da sogno ai piedi delle Dolomiti!

Leggi anche
  • Weekend a MilanoWeekend notturno a Milano: le cose più belle da vedere

    Che siate fanatici dello sport, appassionati di storia o della vita notturna, Milano è completamente attrezzata per offrirvi un’esperienza unica!

  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Loading...
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

Contentsads.com