I posti da visitare più belli di Atene: la nostra top 5

Atene, un insieme di attrazioni antiche e moderne che conquistano i turisti.

Atene è una città tentacolare situata tra sette colline storiche e circondata da montagne notevoli. Abitata da più di 3.000 anni, Atene è ampiamente conosciuta come la culla della civiltà occidentale e il luogo di nascita della democrazia. Composta da un grande centro, un quartiere urbano e un’area metropolitana, Atene presenta una confusa miscela di caratteristiche storiche e moderne e tanti posti da visitare.

Atene: posti da visitare

La città è famosa per le sue rovine archeologiche e i suoi monumenti. Tuttavia, Atene non è solo rovine antiche. Questa vivace città è anche un importante centro di cultura, vita notturna e sport. Una panoramica delle principali attrazioni turistiche di Atene.

1. Acropoli

Nessuna visita ad Atene è completa senza una visita all’Acropoli, la collina più famosa della capitale greca. È impossibile non visitare questo punto di riferimento dato che qui si trovano tante importanti rovine greche, tra cui un’antica cittadella per la quale

Sebbene sia alta solo 156 metri (511 piedi), l’Acropoli è considerata il punto più alto nello spirito dell’antica cultura greca.

Dal Partenone sulla cima, i viaggiatori possono guardare giù sui monumenti costruiti sui suoi lati e su un’Atene più moderna. Gli edifici su questa collina sono considerati una grande fusione di architettura con i dintorni naturali.

2. Partenone

Il Partenone è l’edificio più famoso di Atene e di tutta la Grecia. Si erge maestoso in cima all’Acropoli ed è considerato l’epitome dell’architettura dorica, il più semplice degli stili architettonici greci.

Il tempio fu costruito per onorare la dea Atena Parthenos, la patrona di Atene, per ringraziarla di aver protetto la città durante le guerre persiane. Situato sul sito di un precedente tempio di Atena, il Partenone fu considerato completato nel 438 a.C., quando Atene era al suo apice. Simbolo dell’antica Grecia, il Partenone è decorato con sculture che sono considerate esempi eccezionali dell’arte greca.

3. Plaka

Una delle attrazioni turistiche più popolari di Atene è il quartiere Plaka, che risiede sotto l’Acropoli e si estende fino a Syntagma. Questo villaggio è quasi come un’isola all’interno della città, ed è il modo perfetto per sperimentare l’autentica cultura greca.

La zona è abbastanza privata e vanta uno scenario davvero unico con diversi caffè, alberi antichi, baldacchini di foglie verdi e passerelle di pietra. La zona è nota per il suo cibo, i negozi e i caffè. Lungo Kydathineon Street, i visitatori trovano il Museo Ebraico, il Museo di Arte Popolare e Saita Taverna, che serve deliziosi bakalairo e altre carni alla griglia.

4. Agorà antica

Situata a nord-ovest dell’Acropoli, l’antica Agorà di Atene era una volta un mercato e un centro civico. La gente si riuniva qui per cercare tutti i tipi di merci.

Era anche un posto per incontrare gli altri e parlare di politica, affari, eventi attuali e della natura dell’universo e del divino. L’antica democrazia greca può effettivamente essere fatta risalire a questo antico luogo. È una zona meravigliosa per osservare gli inizi culturali di Atene.

Affacciandosi sull’Agorà antica dalla sua posizione elevata sulla collina di Agoraios Kolonos, il Tempio di Hephaistos fu costruito nel V secolo a.C. Simile nello stile ma più piccolo del Partenone, il tempio consiste di 34 colonne doriche che sostengono un tetto ancora parzialmente intatto. È il tempio meglio conservato di tutta la Grecia grazie alla sua conversione in chiesa nel VII secolo.

5. Eretteo

L’Eretteo o Eretteo è un tempio fatto di marmo pentelico. Si trova sull’Acropoli, ed è uno dei pezzi leggendari dell’architettura greca. La sua costruzione risale al 421 e 405 circa, quando il precedente tempio di Atena fu distrutto dall’invasione persiana.

L’Eretteo era una volta un santuario dedicato ad Atena Polias, Eretteo e Poseidone. I visitatori possono accedere al santuario di Atena passando attraverso il portico orientale. Il portico settentrionale conduce alla cella occidentale.

Leggi anche: Olimpia, Grecia: cosa visitare nella città

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Isole Faroe: tutte le attrazioni, i nostri consigli

Atlanta: cose da vedere, tra storia e buon cibo

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media