Visitare l’Azerbaijan: guida turistica a Baku

arrivarci

Un viaggio attraverso l’Azerbaijan, paese caucasico con storia millenaria e paesaggi mozzafiato. Consigli su cosa visitare nella capitale Baku e negli altri splendidi luoghi di interesse della nazione. E qualche consiglio su una guida da acquistare, che possa aiutarvi a pianificare al meglio il vostro viaggio.

Cosa vedere in Azerbaijan

L’Azerbaijan è uno stato situato nella regione del Caucaso; confina con il Mar Caspio ad est, con la Russia a nord, la Turchia ad ovest, la Georgia a nord-ovest, l’Armenia a ovest e l’Iran a sud. Pur non essendo un paese europeo, fa parte del Consiglio d’Europa. La lingua ufficiale è l’azero, appartenente alla famiglia delle lingue turche.

1.Baku

Sicuramente, la più grande attrazione è la capitale Baku; viene considerata una delle più antiche e più grandi città dell’oriente. La città è formata da tre parti principali: il centro, l’antica Città Murata e la parte della città costruita nell’epoca sovietica.

Nel 2000 la Città Vecchia, il Palazzo degli Shirvanshah e la Torre della Vergine sono stati dichiarati dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità. Oltre queste bellezze, è possibile ammirare il tempio di Ateshgah, anche meta di pellegrini da tutto il mondo. Il Museo Archeologico Etnografico Qala è un museo a cielo aperto; in esso sono esposti gli oggetti archeologici trovati nel territorio della Penisola dell’Absheron. Attrazione turistica di rilievo è anche la ricca tradizione locale della produzione di tappeti; è possibile visitare un grande centro artigianale Azer Ilme con una vasta esposizione di tappeti prodotti interamente a mano. Inoltre, a pochi minuti di traghetto da Baku, è prevista la realizzazione sull’isola di Zira del progetto Zira Zero Island; ideato da un importante studio danese e dagli ingegneri della Ramboll, il progetto prevede la trasformazione dell’area in una comunità eco-sostenibile con complessi residenziali e turistici a zero emissioni di anidride carbonica.

2.Riserva statale di Qobustan

A circa 60 km da Baku, nel 2007 viene inserita nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Fra i reperti archeologici, di notevole importanza sono gli esempi di arte rupestre; sono tutte rappresentazioni di uomini primitivi, animali, battaglie, danze rituali, astronomia, databili fra 5.000 e 20.000 anni fa. Inoltre, per oltre quarant’anni, l’antropologo norvegese Thor Heyerdahl si recò più volte in questa regione, alla ricerca delle origini del popolo dei Vichinghi. Particolare è anche la presenza in quest’area dei vulcani di fango; essi sono diventati un’importante meta turistica, per il fatto che il fango eruttato si crede abbia proprietà benefiche.

3.Qabala

Qabala è l’antica capitale dell’Albania caucasica. Le testimonianze archeologiche indicano che la città era capitale dell’Albania caucasica già nel IV secolo a.C. Qabala è considerata una meta turistica popolare grazie alla combinazione di un ottimo clima e di una ricca vegetazione dei boschi lungo le montagne.
Una meta molto apprezzata di Qabala è la cascata di Yeddi Gozel. Il nome significa “sette bellezze”. Anche se l’arrampicata verso la cascata non sia delle più semplici, vale comunque la pena visitarla.

La città offre anche il parco divertimenti “Gabaland”, una pista di pattinaggio su ghiaccio e un teatro in stile greco, costruito appositamente per concerti. Qabala ospita, infine, il complesso sciistico di Tufan, uno dei più grandi del Caucaso.

Periodo migliore per andare

In Azerbaijan il clima è pressoché continentale, con inverni relativamente freddi ed estati calde; la fascia costiera sul Mar Caspio, dove si trova la capitale Baku, è arida, mentre è piovosa nel tratto più meridionale.
L’inverno in Azerbaijan è freddo, ma la catena del Caucaso, nella pianura a nord, protegge parzialmente le zone interne dalle discese di aria fredda,mentre lungo la costa i venti freddi vengono smorzati dal passaggio sul Mar Caspio. Ovviamente non è difficile in inverno che ci siano nevicate soprattutto nelle zone interne. Il clima proprio delle tundre di altopiano caratterizza le zone al di sopra dei 3000 metri; le forti nevicate rendono i passi inaccessibili per circa tre mesi all’anno.Il periodo migliore per visitare l’Azerbaijan è tra aprile ed ottobre.

Come arrivare dall’Italia

L’aeroporto più importante dell’Azerbaijan si trova nella capitale Baku.

L’aeroporto di Baku-Heydar Aliyev è anche la base tecnica e lo hub principale della compagnia aerea azera Azerbaijan Airlines. Dall’Italia esistono voli diretti per la capitale Baku.Il volo diretto è effettuato dalla compagnia Azerbaijan Airlines; altre compagnie aeree che volano a Baku Heydar Aliyev sono: Turkish Airlines, Qatar Airways, Belavia, Aeroflot, Alitalia, Israir, Lufthansa, Ukraine International, Mahan Air, Air France, S7 Airlines e Ural Airlines.

Dove si trova Baku

La capitale Baku è situata sulla riva occidentale del Mar Caspio, nella penisola di Apšeron. Trovandosi ad un’altitudine di 28 metri sotto il livello del mare, Baku è la capitale più bassa al mondo.

Guide turistiche Azerbaijan

“Paesaggi mozzafiato, gente ospitali, villaggi rurali sperduti e pittoreschi, capitali cosmopolite: le tre piccole nazioni del Caucaso meridionale sono tutte da scoprire”. Queste le parole che gli autori della Lonely Planet, la più famosa guida, riservano ai luoghi dell’Azerbaijan.
Se state pianificando un viaggio in questo affascinante paese, non potete rinunciare di certo ad acquistare la guida Lonely Planet.

Questa mappa dell’ Azerbaijan è facilissima da usare; basta installarla sul vostro cellulare e sarà sempre con voi.

Mappa dettagliata con molti punti di interesse, come alberghi, musei, ristoranti, negozi, parchi, banche. Potrete anche cercare le strade attraverso il nome. Funziona senza alcuna connessione internet.

Questo libro di Marco Crisafulli racconta i suoi viaggi attraverso le tre repubbliche della Transcaucasia: Armenia, Azerbaijan e Georgia. Dai monasteri di pietra dell’Armenia, alle splendide montagne scolpite sui cieli blu della Georgia, ai paesini sperduti dell’Azerbaijan, perdersi in questi racconti sarà magico.

Dopo il nostro articolo non vi resta che preparare il vostro prossimo viaggio. L’Azerbaijan, Paese affascinante e poco conosciuto, vi stupirà per la bellezza dei paesaggi e per la storia millenaria.

AMAZON - KINDLE Amazon Kindle Paperwhite 6" 4gb Wi-Fi Bianco ...
332.99 €
Krups NESPRESSO INISSIA RED ( Garanzia Italia) cod: XN1005K
74.97 €
Panasonic MJ-L500 Nero Argento
154.89 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €
Leggi anche