Notizie.it logo

Bangkok cosa vedere nei dintorni: le mete migliori

Bangkok cosa vedere nei dintorni

Bangkok: arte, storia e tradizioni uniche.

La Thailandia è una delle mete preferite da milioni di turisti di tutto il mondo. In particolare Bangkok è una delle mete più visitate. La città è in continua evoluzione e sempre in movimento. Per questo motivo risulta molto vivace. Scopri cosa vedere nei dintorni di Bangkok. Qui è possibile allontanarsi dal traffico intenso della capitale thailandese. Infatti ci sono posti non troppo distanti dove è possibile rilassarsi e divertirsi. Inoltre è possibile conoscere anche parte della storia del paese e cercare la pace immersi nella natura. ecco quindi una breve guida riferita alle attrazioni da visitare in questa zona del paese.

Bangkok cosa vedere nei dintorni

E’ una delle mete più gettonate della Thailandia, Bangkok conquista i turisti che la visitano per i suoi luoghi suggestivi.

I mercati caratteristici nei dintorni

Sono moltissimi i mercati che si possono trovare in queste zone. Tra i più caratteristici e rappresentativi c’è quello di Maeklong. Questo è il famosissimo mercato sulle rotaie. Infatti si trova nei pressi di una linea ferroviaria.

Quando arriva il treno i commercianti spostano dai binari i prodotti esposti. Questo è un’esperienza sicuramente particolare. Un altro aspetto distintivo è il fatto che è in perfetto stile thailandese.

Un altro mercato assolutamente da visitare nelle vicinanze di Bangkok è quello galleggiante di Amphawa. I venditori propongono i loro prodotti direttamente dalle barche. Questo rende l’atmosfera molto suggestiva e estremamente particolare.Un aspetto molto interessante è che si trova a pochi chilometri di distanza da quello sulle rotaie. Questo permette di poterli visitare entrambi in un’unica giornata.

Maeklong

Il parco nazionale Khao Yai

Dichiarato come patrimonio dell’umanità dall’Unesco il parco nazionale Khao Yai è il terzo più grande della Thailandia. Si tratta di una delle foreste monsoniche più grandi tra quelle ancora esistenti. In questo habitat si possono trovare moltissimi mammiferi come ad esempio gli elefanti, gli orsi, i leopardi e i cervi. Inoltre nel parco ci sono oltre 300 uccelli tra residenti e migratori.

Questo luogo immerso nella natura incontaminata si trova a circa 3 ore di distanza dalla città. Si può raggiungere la destinazione in auto o in treno. Il suggerimento è quello di visitare in seguito anche la provincia di Nakhon Ratchasima. Questa è una meta consueta per i visitatori del parco. Qui sono presenti rovine di 1000 anni, lussureggianti risaie e una meravigliosa giungla. Non mancano comunque hotel di lusso oltre ad eleganti caffè e centri commerciali.

Khao Yai

Una visita ad Ayutthaya l’antica capitale

Una delle attrazioni da non perdere fuori da Bangkok è sicuramente la vecchia capitale thailandese. Si tratta di Ayutthaya che un tempo era una delle città più grandi di tutta l’Asia. Oggi rimangono solo le rovine. Questo luogo è ricco di storia e di fascino, qui si trova il sito archeologico.

Costruita nel 1351 rimase la capitale del regno fino alla sua distruzione avvenuta nel 1767 da parte del popolo Birmano. In quel periodo veniva visitata dagli imprenditori di tutto il mondo. inoltre si svolgevano importanti scambi commerciali. La sua ricostruzione è iniziata nel 1969 con la ristrutturazione dei templi di Ayutthaya. Nel 1976 venne dichiarata parco storico e una parte è inserita tra i beni patrimonio mondiale dell’Unesco.
templi di Ayutthaya

Festeggiare per strada a Pattaya

Infine se si intende ricercare del divertimento nei dintorni dell’affollatissima Bangkok una meta da non perdere assolutamente è appunto Pattaya. Infatti si può giungere in questo luogo in due ore di macchina o treno dalla capitale. La città è famosa in tutto il mondo per le tantissime feste che si svolgono per le sue strade. Inoltre è conosciuta anche per i numerosi bar a luci rosse qui presenti.

Tra gli aspetti più interessanti c’è il fatto che qui si possono praticare anche numerosi sport d’avventura. Infatti si possono provare le esperienze del paracadutismo e del bunjee jumping. Chi invece ricerca qualcosa di più tranquillo può dedicarsi alle immersioni subacque e snorkling. Infine in questa zona si trovano anche moltissimi parchi divertimento a tema. Per questo la zona in questione è molto frequentata dalle famiglie in vacanza.

Pattaya

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300
Leggi anche